eventi
AGRILEVANTE
Bari
12-15 Ottobre 2017
FRUIT ATTRACTION 2017
Madrid
18-20 Ottobre 2017
FRUIT LOGISTICA 2018
Berlino (Germania)
7-9 Febbraio 2018
MACFRUT 2018
Rimini
9-11 Maggio 2018

leggi tutto

giovedì 24 agosto 2017


Export boom per Marocco, Egitto e Turchia

Crescono le importazioni comunitarie di ortaggi provenienti da Marocco, Turchia ed Egitto. Secondo gli ultimi dati Eurostat, riferiti al primo trimestre del 2017, i flussi in entrata di prodotti orticoli da questi tre Paesi extra-Ue sono aumentati a doppia cifra rispetto allo stesso periodo del 2016.

Si registra più nello specifico un +17% per il Marocco, che raggiunge così un valore all'esportazione di 552 milioni di euro, contro i 470 milioni del primo trimestre 2016. L'Egitto riporta una incremento del fatturato pari al 20% con le esportazioni di prodotti orticoli nei Paesi dell'Unione Europea: dai 116 milioni di euro del primo trimestre 2016, si passa a 139 milioni. Riesce a fare addirittura meglio la Turchia, raddoppiando il valore da 95 a 145 milioni (+51%).

Questi tre Paesi, nel primo trimestre 2017, hanno rappresentato il 64% del totale delle importazioni Ue di verdure da Paesi terzi. A influire su questa tendenza è stata sicuramente la forte ondata di maltempo invernale che ha portato nevicate e gelate straordinarie nelle zone meridionali dell'Italia e della Spagna.

Marocco, Turchia ed Egitto rafforzano così una crescita nel mercato europeo avviata oramai da diversi anni. Tra il 2015 e il 2016, il Paese marocchino ha infatti aumentato dell'8% l'export di produzioni orticole nei Paesi Ue, totalizzando un valore di 921 milioni. Nello stesso periodo, l'export egiziano di questi prodotti è salito del 13% a 190 milioni, mentre quello turco è incrementato del 36% a 196 milioni.
 
Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: