eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

venerdì 8 settembre 2017


Nemguard Sc si presenta

Biogard, divisione di Cbc (Europe), un punto di riferimento nel settore dei mezzi di controllo biologico in agricoltura, ha recentemente ottenuto l’autorizzazione all’immissione in commercio di Nemguard® SC, prodotto fitosanitario a base di estratto di aglio per il controllo di nematodi nel terreno.

Per illustrarne le principali caratteristiche e presentare strategie applicative ed esperienze sperimentali Biogard ha organizzato un convegno che si terrà il prossimo 3 ottobre nella struttura "Poggio del Sole Resort", in provincia di Ragusa.

“Nemguard® SC è un nuovo nematocida in sospensione concentrata a base di estratto di aglio da utilizzare esclusivamente in fertirrigazione – spiega a Italiafruit News Massimo Benuzzi, direttore tecnico Biogard – In pratica, un nuovo agrofarmaco che si impiega contro i nematodi galligeni nelle principali coltivazioni in serra, sia solanacee che cucurbitacee, e che agisce per contatto contro le larve del fitofago presenti nel suolo, prima che queste si insedino nella radice della pianta”.

La distribuzione di Nemguard® Sc deve pertanto essere eseguita con l'impianto di fertirrigazione già a partire da pochi giorni dopo il trapianto; in seguito, le applicazioni del prodotto possono fatte ogni 10-14 giorni a secondo del livello di infestazione con un dosaggio variabile da 2 a 4 litri per ettaro.

“Non avendo alcun limite massimo di residui, il nematocida (che affianca e integra l'azione del prodotto Nemguard® Granules sempre a base di estratto di aglio, ma applicabile invece solo prima del trapianto, ndr) possiede il grande vantaggio di poter essere applicato anche durante la raccolta – conclude Benuzzi - L'efficacia fitoiatrica del nematocida è stata dimostrata attraverso molte prove sperimentali e numerose applicazioni in campo nelle principali aree serricole del nostro paese, tra cui la Sicilia, la Piana del Sele, l'Agro Pontino e il Veronese nel primo semestre del 2017”.

Per partecipare è gradita la pre-iscrizione. Maggiori informazioni sono disponibili sull’invito.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: