eventi
IPM ESSEN 2020
Essen (Germania)
28-31 Gennaio 2020
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 26 ottobre 2017


Coop prepara tre punti vendita rivoluzionari

Punti vendita nei quali andare a fare la spesa quotidiana, ma anche a “passare un po’ di tempo in un ambiente accogliente e organizzato in modo funzionale”; luoghi dove trovare “anche prodotti di alta qualità, scoprire nuove occasioni e idee per la casa e la cucina, il benessere personale e la cura del corpo, e magari fermarsi a mangiare qualcosa con la famiglia, il partner, gli amici”. Coop descrive così la “nuova formula” e la “nuova idea” di negozio che sarà svelata il prossimo 2 dicembre in tre ipermercati di “Alleanza 3.0”: Centro Nova (alle porte di Bologna), Esp (Ravenna) e Grandemilia (Modena). 

Per scoprire il risultato di quella che Coop definisce “una rivoluzione” ed esplorare le novità che in questi mesi sono rimaste celate dietro i pannelli dei lavori in corso, bisognerà però attendere il secondo giorno dell’ultimo mese dell’anno, data dell’inaugurazione dei tre punti vendita. Tante - preannuncia Coop - le novità dei reparti alimentari, nei quali l’assortimento è stato ampliato con l’inserimento di oltre il 25% di prodotti inediti con tanto di spazi dedicati ai piatti pronti che  potranno essere consumati all’interno del negozio oppure portati a casa. 

“Gli stili di vita e di consumo in questi anni  – commenta Massimo Ferrari, amministratore delegato alla gestione di Coop Alleanza 3.0 – sono cambiati profondamente e stanno continuando a cambiare; i punti vendita e l’offerta non devono solo adeguarsi, ma anche anticipare ciò che vogliono i clienti. Ecco perché stiamo preparando molte sorprese mantenendo saldo l’impegno per la convenienza, per noi imprescindibile”.

Per quanto riguarda il no-food, oltre allo sviluppo dei reparti gioielleria, piante e fiori, momenti per te (profumeria e servizi per l’estetica) e ottica, è in atto una profonda rivisitazione di quelli dedicati alla cartoleria, al piccolo elettrodomestico, ai parafarmaci e cosmetici e alla telefonia: sarà come entrare in negozi specializzati con un assortimento di alta gamma, sottolinea Coop.

Materiali e colori delle diverse aree sono stati progettati e scelti con lo scopo di creare ambienti piacevoli. Gradevolezza, funzionalità e convenienza sembrano essere i capisaldi del progetto. E anche il servizio ha un ruolo di primo piano: gli addetti che seguiranno i reparti e si relazioneranno con i clienti - conclude Coop - sono lavoratori che hanno risposto all’invito della cooperativa a proporsi per imparare una nuova professionalità, assecondando interessi e inclinazioni, e hanno quindi seguito corsi di formazione specialistici. 

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: