eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 6 novembre 2017


Glifosato: giovedì 9 il voto Ue sulla proposta di rinnovo

Il Comitato tecnico su alimenti, mangimi e piante che avrebbe dovuto esprimersi lo scorso 25 ottobre su una proposta di rinnovo della licenza del glifosato tra cinque o sette anni, non ha raggiunto alcuna decisione.

Per decidere o meno della proroga, serve una maggioranza qualificata dei Paesi: stavolta né la proposta di rinnovo della Commissione Ue per 10 anni né la posizione contraria rappresentata soprattutto da Italia e Francia sono riuscite a raccogliere il quorum necessario. Ma ?la Commissione non si arrende e sottoporrà ai Paesi membri una proposta per un rinnovo per cinque anni il prossimo 9 novembre.

Sono cadute ufficialmente le ipotesi, sul tavolo il 25 ottobre, di licenza a sette o 10 anni.

A favore del rinnovo al glifosato hanno votato 16 Paesi: Bulgaria, Danimarca, Repubblica Ceca, Estonia, Irlanda, Spagna, Cipro, Lettonia, Lituania, Ungheria, Paesi Bassi, Polonia Romania, Slovacchia, Finlandia e Regno Unito. Germania e Portogallo si sono astenuti (la Germania lo aveva già annunciato, in attesa della formazione del governo). Italia, Francia, Belgio, Grecia, Croazia, Lussemburgo, Malta, Austria, Slovenia e Svezia hanno invece votato contro il rinnovo. 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: