eventi
MARCA
Bologna
17-18 Gennaio 2018
FRUIT LOGISTICA 2018
Berlino (Germania)
7-9 Febbraio 2018
MACFRUT 2018
Rimini
9-11 Maggio 2018

leggi tutto

mercoledì 6 dicembre 2017


All'asta un impianto di confezionamento per ortaggi

Dicembre è il periodo ideale per tirare le somme dell’anno in dirittura d’arrivo, non c’è occasione migliore per iniziare a progettare le strategie future della propria azienda. Al fine di migliorare la propria impresa sono necessari investimenti mirati e, grazie alle aste online, l’acquisto di impianti d’occasione è facilitato.
 
Troostwijk, la maggior casa d’aste online d’Europa di beni industriali, propone per il mese di dicembre un appuntamento imperdibile: un impianto di selezione e confezionamento di carote e ortaggi ad alta automazione e produttività. Sarà possibile presentare le offerte a partire dall’11 fino al 19 dicembre.
 
L’asta di Troostwijk si inserisce perfettamente nel trend molto positivo del settore ortofrutticolo italiano, l’Italia è difatti il quinto Paese al mondo per esportazione ortofrutticola.
 
Le caratteristiche principali di quest’asta sono le linee, attrezzate con macchine di processo completamente in acciaio inox, sono in grado di produrre confezioni in sacchetto, in vassoio, in cassetta, in diverse misure. Tra i macchinari, sono disponibili inoltre otto pesa-dosatrici Danesi della Newtec, otto unità di pesatura ed etichettatura automatica a controllo digitale della Bilanciai, vasche a barbottaggio, lavatrici per ortaggi, calibratrici, nastri trasportatori e molto altro. In vendita anche grandi quantitativi di bins in Pvc. Il tutto ancora installato in posizione originale, appena fermato dall’ultima campagna di produzione.
 
Gli interessati potranno presentare offerte esclusivamente via internet e aggiudicarsi una o più macchine singole, una o più linee o addirittura l’intero impianto.
Le visite per valutare i lotti potranno essere effettuate a Chioggia (Venezia) il 14 dicembre dalle 9 alle 16, su appuntamento. Per ulteriori informazioni info@troostwijk.it oppure cliccare qui.

Fonte: Ufficio stampa Troostwijk


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: