eventi
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
INTERPOMA
Bolzano
15-17 Novembre 2018 
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018
SPECIALE FRUTTA&VERDURA 2018
Milano
30 Novembre 2018

leggi tutto

venerdì 15 dicembre 2017


Melone Red Falcon, operazione rilancio

Filiera unita per rilanciare il melone Red Falcon: il litorale agrigentino ha fatto da sfondo, nei giorni scorsi, all’annuale incontro in cui il Consorzio Mundial si confronta con i produttori dell’area di Licata e Palma di Montechiaro su temi riguardanti gli obiettivi di sviluppo e di commercializzazione per la stagione successiva.

Oltre alla presenza dei soci del Consorzio e dei produttori (più di 100 imprenditori agricoli del territorio), hanno portato il loro contributo anche i partner di Bayer Vegetable Seeds, Sata e Alegra, business unit di Apo Conerpo, che ha confermato per la prossima stagione la partnership commerciale con il Consorzio Mundial. E che è pronta a scommettere sul consolidamento e la consacrazione del progetto legato a questa tipologia di Cantalupo dalle elevate caratteristiche qualitative. 

Il responsabile marketing e sviluppo Stefano Soli, in particolare, ha presentato il progetto di valorizzazione commerciale del Red Falcon a marchio Mundial sui mercati nazionale ed europeo evidenziando il fatto che, grazie alla qualità del prodotto e alla certificazione di una filiera garantita, Alegra avrà una carta in più per promuoverlo avvicinandosi a nuovi segmenti di mercato anche all’estero.



Come hanno messo in rilievo i relatori di Sata, durante i controlli eseguiti nella scorsa campagna il prodotto ha sempre offerto performance di alto livello sia sotto l’aspetto del grado zuccherino, sia per il gusto della polpa di color rosso vivo sia, infine, per la shelf life, che ha raggiunto anche le due, tre settimane dalla raccolta. 

Nei loro interventi Stefano Carducci e Claudia Iannarella, rispettivamente direttore commerciale e account manager produce chain di Vegetable Seeds di Bayer, hanno testimoniato la vicinanza della società ai produttori e la disponibilità dell’azienda a collaborare per aumentare ulteriormente qualità e sicurezza delle coltivazioni, mentre il fitopatologo Alberto Reggiani ha aggiornato i partecipanti sulle tecniche di riconoscimento e di protezione dalle virosi. In chiusura dei lavori Domenico Raneri, presidente del Consorzio Mundial, ha voluto rimarcare l’importanza della partecipazione attiva e della partnership per continuare con successo il progetto.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: