eventi
MEDFEL
Perpignan (Francia)
24-26 Aprile 2018

FRESKON
Salonicco (Grecia)
26-28 Aprile 2018
CIBUS 2018
Parma
7-10 Maggio 2018
MACFRUT
Rimini
9-11 Maggio 2018

CHINA FRUIT LOGISTICA
Shanghai (Cina)
14-16 Maggio 2018
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong-Kong (Cina)
5-7 Settembre 2018
WORLD FOOD MOSCA
Mosca (Russia)
17-20 Settembre 2018
FRUITTRADE
Santiago (Cile)
3-4 Ottobre 2018
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018

leggi tutto

venerdì 12 gennaio 2018


Zucchine, prezzi dimezzati in due settimane

Un inizio 2018 da dimenticare per i produttori di zucchine in Sicilia, con i prezzi che sono dimezzati nell'arco di due settimane.

I valori riportati nel listino giornaliero del mercato ortofrutticolo di Vittoria sono emblematici: le zucchine scure sono pagate fra i 20 e 40 centesimi il chilo mentre le zucchine chiare si posizionano fra 0,70 e 1,20 euro il chilo. Durante il periodo natalizio le quotazioni erano pressoché doppie per le scure e più alte del 50% per le chiare.

Un andamento che trova conferme anche nei mercati del Nord Italia "in effetti negli ultimi dieci giorni la situazione si è completamente ribaltata – spiega Umberto Musso, titolare dell'azienda Italfrutta distribuzioni che opera all'interno del mercato di Milano – con le zucchine siciliane calibro 7/14 che non superano 1,40 euro il chilo mentre calibri superiori si aggirano fra 0,60 e 0,80 euro il chilo. Viceversa le zucchine provenienti dalla zona di Fondi spuntano prezzi ben più alti, anche superiori ai 2 euro il chilo. Inoltre, vorrei sottolineare come questo trend si stia espandendo ad altre colture orticole siciliane, come le melanzane che sono passate da 2 a 0,80 euro il chilo in 10 giorni".

A cosa è dovuta questa debacle siciliana rispetto all'Agro pontino? Tanto per cambiare c'è lo zampino del clima. Infatti le alte temperature registrate sull'isola durante questo inizio dell'anno (anche superiori ai 20 °C) hanno accelerato il ritmo di crescita delle colture orticole sotto serra, provocando un eccesso nell'offerta e il conseguente calo dei prezzi. Ovviamente tutto dipende dal meteo e non è escluso che la situazione si possa ribaltare nelle prossime settimane.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: