eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 25 gennaio 2018


Il futuro dell’orticoltura hi-tech è adesso

Alla tre-giorni “Orticoltura tecnica in campo”, organizzata a Guidizzolo (Mantova) da Costruzioni Meccaniche Ferrari e Idromeccanica Lucchini, l’appuntamento è con le principali innovazioni del comparto. E, in un’edizione che supera tutti i record di adesione e partecipazione, lo sanno bene le 51 aziende espositrici (erano una trentina due anni fa) e i 3.000 i visitatori attesi, quindi già registrati (la metà nel 2016), con un’accentuata presenza, in entrambi i casi, dall’estero.

Che il futuro stia avanzando a passi da gigante è stato sottolineato anche da Massimo Lucchini: “Qui le aziende espositrici presentano - in serra e in specifici seminari - le loro innovazioni e i visitatori, gli imprenditori, sono pronti a recepirle per crescere ed essere protagonisti di questo futuro”.



In effetti, negli ultimi due anni il settore ha fatturato in Europa quasi 32 miliardi di euro, il 20% dei quali realizzato in Italia, seguita da Spagna (18%), Germania (10%), Francia (9%) e Paesi Bassi (8%). Ma, per mantenere la leadership, e assecondare le richieste dei consumatori per prodotti buoni e salutari, il nostro Paese deve ricorrere sempre più alle innovazioni tecnologiche. Con un occhio di riguardo alla sostenibilità ambientale.



Ecco il valore dell’appuntamento di Guidizzolo, una sorta di aggiornamento in campo aperto a tutti, sottolineato da Lucchini a Italiafruit News: “Un bel gioco di squadra da parte di un gruppo di aziende che, mettendosi insieme, porta valore all’intero sistema”.



Tra i partner della manifestazione quest’anno c’è anche Macfrut. “Con gli organizzatori di Orticoltura tecnica in campo c’è grande sintonia, anche perché giochiamo la stessa partita – ci ha detto il presidente, Renzo Piraccini – Se l’obiettivo è l’internazionalizzazione, sappiamo che il modo più facile per raggiungere i mercati esteri è affrontarli insieme, unendo le forze”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: