eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

martedì 27 febbraio 2018


Fa discutere la «Frutta ghiacciata» di Cracco a 36 euro

"Frutta ghiacciata" a 36 euro: del menù del nuovo ristorante di Carlo Cracco in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano - inaugurato mercoledì scorso dopo numerosi rinvii - è stata proprio questa la "proposta" che ha suscitato maggiore scalpore tra potenziali clienti e frequentatori del web. Motivo: il costo, ritenuto eccessivo.

“L’unica cosa difficile da giustificare con la qualità mi sembra la frutta a 36 euro”, il commento di Andrea dopo aver letto il menù che era stato pubblicato in anteprima dal sito scattidigusto.it. “A parte Cracco, che sarà sicuramente un’eccellenza, stiamo mica confondendo la qualità con il brand?”.

C’è chi però non ha dubbi: l’importante è che della frutta si parli. E venga valorizzata nei ristoranti, dove da troppo tempo i prodotti del settore sono relegati in secondo e a volte terzo piano: “Trentasei euro?", il commento di un operatore del settore, Oliviero, affidato a Facebook. "Sicuramente costi di immagine e ricerca. Comunque nessuno vieta di richiedere gli stessi prodotti nei ristoranti meno blasonati. Sicuramente uno stimolo a richiedere e consumare frutta nei ristoranti, tradizione abbandonata. Positivo!”. 

Ma Arianna Contenti, già concorrente di Master Chef e collaboratrice di Cracco, svela a Italiafruit News che "il piatto altro non è che frutta ricostruita così bene da sembrare vera: gelato, sorbetto, creme con gusci di cioccolato o frutta secca e piccoli inserti di frutta vera. Tutto commestibile. Con accostamenti insoliti e rinfrescanti. Uno dei dessert più buoni che il ristorante propone”. Il dibattito, però, intanto, è decollato.

Il nuovo ristorante milanese di Cracco, il terzo nel capoluogo lombardo è stato inaugurato alla presenza di vari "Vip", tra cui il sindaco Giuseppe Sala e occupa 1.118 metri quadrati disposti su cinque piani con un'enoteca, un laboratorio, un bar caffè bistrot aperto sette giorni su sette e infine uno spazio dedicato a mostre, eventi e concerti. 

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: