eventi
CIBUS
Parma 
1-4 Settembre 2020  
MACFRUT 
Rimini
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 5 marzo 2018


Iperal, parte il nuovo corso all'insegna dei freschissimi

Segni particolari, freschissimo. Iperal, l'insegna lombarda della Gdo che ha chiuso il 2017 con un fatturato di oltre 661 milioni di euro, volta pagina e si rinnova per diventare l’ipermercato specializzato nell’alimentare di qualita`. Il primo punto vendita a "convertirsi" è stato quello di Civate (Lecco), a poco più di sei anni dalla sua inaugurazione. E giovedì scorso l'ipermercato ha vissuto un secondo taglio del nastro, frutto di un maquillage andato avanti negli ultimi mesi, durante i quali, giorno dopo giorno, ha visto gli spazi cambiare e rinnovarsi, ampliarsi e colorarsi. I lavori sono stati realizzati perlopiu` di notte senza che interferissero in alcun modo con il servizio.

Per Iperal e` l’inizio di un nuovo corso. Partendo dal presupposto che i tempi per la spesa si sono ridotti, ma e` aumentata l’attenzione per l’alimentazione e per i prodotti da portare sulla tavola: l'azienda ha messo al centro caratteristiche irrinunciabili per il consumatore come qualita`, freschezza e naturalita`. Ecco che, guidata dalla filosofia del benessere, l'assortimento asseconda le nuove esigenze del consumatore attraverso una straordinaria offerta di prodotti freschi e freschissimi, oltre ottomila, attentamente selezionati, lavorati e confezionati.



A cominciare dall’ortofrutta, il reparto che accoglie la clientela all’ingresso dell’ipermercato: 800 metri quadrati e oltre mille prodotti. Iperal punta molto sul contenuto di servizio: oltre a frutta e verdura sfusa è presente un ottimo assortimento di ortofrutta gia` lavata e tagliata, minestroni, macedonie, centrifugati e frullati. Il biologico, l’esotico e le produzioni locali sono gli altri protagonisti di un racconto che si snoda lungo un percorso ideale alla ricerca del benessere.



Tra le innovazioni proposte nel nuovo format si distingue l’area delle “Eccellenze Iperal” che presenta prodotti ortofrutticoli di alta qualita` provenienti dalle aree agricole piu` rinomate: ogni confezione contiene anche una scheda che indica la provenienza, le caratteristiche, i valori nutrizionali e le modalita` di conservazione.



Tutte le lavorazioni e le preparazioni vengono effettuate da mani esperte presso il Centro di produzione di Andalo (Trento) dal quale ogni giorno partono i rifornimenti per i punti vendita Iperal della Lombardia. "La piattaforma logistica e produttiva - spiega l'azienda - riceve frutta, verdura, latticini, carne e pesce che non perdono nulla in freschezza e naturalita` perche´ vengono lavorati e confezionati al loro arrivo da personale specializzato". Un assortimento piu` vasto, servizi e nuove opportunita` ma anche la certezza della convenienza con oltre quattromila prodotti sempre in offerta. Sono i Piu` bassi sempre: una politica di prezzo sul marchio Iperal Primia e su altre marche.



"Con queste innovazioni vogliamo essere ancora piu` vicini ai nostri clienti per rispondere alle loro richieste e soddisfare le loro esigenze - sottolinea il presidente di Iperal Antonio Tirelli - Il nostro obiettivo e` di rendere la spesa un’esperienza nuova arricchendo l’offerta e i servizi, migliorando ulteriormente qualita` e convenienza. I primi riscontri sono positivi e questo ci stimola a proseguire con le innovazioni che presuppongono un notevole impegno sotto molti punti di vista, progettuale, logistico e organizzativo, e che coinvolgono il nostro personale a tutti i livelli".

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: