eventi
MEDFEL
Perpignan (Francia)
24-26 Aprile 2018

FRESKON
Salonicco (Grecia)
26-28 Aprile 2018
CIBUS 2018
Parma
7-10 Maggio 2018
MACFRUT
Rimini
9-11 Maggio 2018

CHINA FRUIT LOGISTICA
Shanghai (Cina)
14-16 Maggio 2018
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong-Kong (Cina)
5-7 Settembre 2018
WORLD FOOD MOSCA
Mosca (Russia)
17-20 Settembre 2018
FRUITTRADE
Santiago (Cile)
3-4 Ottobre 2018
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018

leggi tutto

giovedì 29 marzo 2018


Spagna, record dell'export. E l'Italia compra di più

Export agroalimentare spagnolo da record nel 2017: per la prima volta, infatti, ha superato i 50 miliardi di euro. A certificarlo sono i dati del ministero dell'Agricoltura e della pesca, alimentazione e ambiente, che ha recentemente pubblicato il Report annuale del commercio estero. Al significativo balzo (+6,8% rispetto al 2016) hanno contribuito sia gli ortaggi (+2,2%, superati i 6 miliardi di euro, con un aumento del prezzo medio del 4,4%), che la frutta (+0,6% per 8,3 miliardi di euro, con un prezzo medio in calo del 3%): sono le due voci più significative dell'export agroalimentare capaci, insieme, di esprimere un valore complessivo di 14,3 milioni di euro circa, a fronte dei 5 miliardi dell’export Made in Italy di settore, che lo scorso anno ha peraltro registrato un record assoluto. Significativo anche il fatto che l’Italia abbia aumentato sensibilmente gli acquisti di prodotti agroalimentari dalla Spagna: nel 2017 il valore ha toccato i 5,6 miliardi di euro con un balzo del 14,3% rispetto al 2016.



Le esportazioni del settore agroalimentare e della pesca hanno rappresentato il 18,1% delle vendite complessive all'estero dell'economia iberica; la Spagna è il quarto esportatore europeo di prodotti agroalimentari alle spalle di Paesi Bassi, Germania e Francia ma resta il principale competitor dell’Italia per le vendite all’estero di frutta e verdura. Per quanto riguarda le destinazioni, l’Ue rimane il principale punto di riferimento con una quota del 73% pur a fronte di una continua diversificazione. Primo partner commerciale spagnolo rimane la Francia (8 miliardi di euro, + 4,7%), davanti a Germania (5,6 miliardi di euro, + 2,7%) e, appunto, Italia.

Per quanto riguarda i Paesi terzi, le esportazioni iberiche hanno toccato i 13,2 miliardi di euro, con un aumento dell'8,3% rispetto all'anno precedente. Il primo mercato extra Ue restano gli Stati Uniti (2 miliardi milioni di euro, + 9,3%), davanti a Cina (1,5 miliardi, + 3%) e Giappone (901 milioni di euro, +16,3%).

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: