eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 26 giugno 2018


Mele in Asia, alleanza tra Rivoira, Rk Growers e Vip

Il comparto mele tra intese strategiche e innovazioni che si allargano a macchia d’olio. A coronamento di un lavoro portato avanti congiuntamente negli ultimi mesi, venerdì scorsi i gruppi Rivoira, Rk Growers e Vip Val Venosta hanno firmato venerdì scorso un accordo di joint venture per sviluppare sui mercati asiatici le mele (e la varietà Ambrosia in particolare), ma non solo. Paesi-target dell’accordo, come sottolinea un comunicato stampa, sono Hong Kong, Singapore, Malesia, Indonesia, Cina, Vietnam, Taiwan, Tailandia, Corea e GiapponeScopo del patto a tre, che si concretizzerà dalla prossima stagione e sarà formalmente presentato - insieme al nome del soggetto - ad Asia Fruit Logistica di inizio settembre, è quello di ampliare il mercato delle pomacee nel continente asiatico e indirizzare l’espansione commerciale in un’area che sta mostrando grande interesse per le nuove varietà. 

La joint venture crea un nuovo player nel mercato asiatico e permette di coordinare i piani commerciali delle aziende partner, appoggiandosi da un lato alla produzione melicola dei soci (Rivoira e VI.P Val Venosta) e, dall'altro, alla capacità di sourcing e alla presenza commerciale di Rk Growers. L’obiettivo è arrivare a fornire gradualmente una gamma completa di ortofrutticoli freschi. Primo ufficio di riferimento sarà quello di Hong Kong, attraverso Rkg Asia Ltd, che seguirà i principali clienti attraverso un contatto diretto in loco, coordinando le loro necessità con le campagne commerciali dei partner che, sottolinea ancora il comunicato, riforniranno i mercati target esclusivamente tramite la joint venture, con strategie condivise.

“Questa aggregazione - ha dichiarato Marco Rivoira, executive manager dell'omonimo Gruppo - ci consente di arrivare più lontano e con maggiore forza, con una intera gamma di prodotti interessanti per importatori e catene della distribuzione”. Paolo Carissimo, presidente di Rk Growers, si attende “notevoli sviluppi anche grazie alla progressiva apertura di nuovi mercati” mentre per Josef Wielander, direttore di Vip Val Venosta, “con questa partnership facciamo un passo importante verso un impegno più strategico, che si affianca all’attività già svolta con i partner di From nell’area del subcontinente indiano”.



Vip e Rivoira aderiscono insieme anche al Consorzio Ifored, dal quale arriva un’ulteriore novità: i partner Montague (Australia), Unifrutti (Chile), Mono Azul (Argentina) e Dutoit (Sud Africa) da febbraio a maggio hanno infatti raccolto le nuove mele Kissabel a polpa colorata - dal rosa al rosso intenso a seconda della varietà - nell'Emisfero Australe, attualmente in fase di test: i primi quantitativi commerciali dovrebbero essere raccolti entro tre anni. Le aspettative sono alte, grazie all’aspetto innovativo e al gusto gradevole.

“Abbiamo selezionato le zone meridionali delle regioni di coltivazione delle mele in Cile e in inverno passeremo dalla fase di test ai frutteti di sviluppo pre-commerciale - dice Riccardo Gatti, production planning Head di Unifrutti – In questo modo avremo modo di effettuare a partire dall’estate del 2020 le prime prove di stoccaggio e di commercializzazione. Con il rilascio annuale di nuove varietà, ci aspettiamo ulteriori miglioramenti nella qualità dei frutti e nelle performance di conservazione”. 

In Australia, la produzione è situata a Taggerty (Victoria Meridionale) e a Legana (Tasmania Settentrionale). “Durante l’estate, le condizioni di crescita nell’Australia Meridionale sono state particolarmente calde e secche – riferisce Rowan Little, general manager di Montague Fresh – Il risultato nell’intero comparto melicolo è stato un frutto ricco di zuccheri naturali con le Kissabel che in alcuni casi hanno raggiunto i 17 gradi brix”. “Inizialmente le mele prodotte saranno dirette al mercato interno e nei diversi Paesi asiatici. L’interesse dei consumatori australiani per i nuovi marchi di frutta è forte e la gamma Kissabel rappresenta una grande novità”.



“Nel Capo Occidentale del Sud Africa abbiamo subito la peggior siccità degli ultimi cento anni, eppure molte selezioni Ifored sono riuscite a produrre buoni frutti con una colorazione rossa della polpa; presto potremo abbinare la varietà genetica del programma al corretto micro clima, per ottenere la migliore qualità di frutti”, il commento di Tanith Freeman, product development manager di Dutoit Group.

Oltre ai Paesi dell’Emisfero Sud, anche il Nord America sta facendo passi avanti verso la commercializzazione delle mele a polpa rossa: Next Big Thing, partner in Usa e Canada, vede con favore una delle varietà Kissabel e intende procedere con la programmazione commerciale per arrivare a introdurla sul mercato locale. 

Il Consorzio Ifored riunisce i principali commercianti di frutta dai cinque continenti, uniti per perfezionare e portare sul mercato la gamma Kissabel. Oltre a Vip e Rivoira i partner italiani sono Vog, Melinda e La Trentina. 

Copyright 2018 Italiafruit News

Nella foto di apertura, da sinistra, Fabio Zanesco di VI.P, Paolo Carissimo di RK Growers, Josef Wielander di VI.P, Marco Rivoira del Gruppo  Rivoira e Giacomo Nocentino di RK Growers


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: