eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

giovedì 28 giugno 2018


Ciliegie Sweet, la preferita è sempre Lorenz

I test di assaggio per le ciliegie della serie Sweet® non sono una novità: infatti, sono già state “sotto esame” nelle piazze di Bologna, Bari, Verona e Vignola (Modena). Ma, al recente “Open day ciliegio” organizzato da Salvi Vivai a Runco di Ferrara, la collaudata formula del consumer test con degustazioni guidate è stata condotta sulle nuove varietà raccolte lo stesso giorno direttamente dalle piante dell’innovativo sistema di allevamento pedonale (il ciliegio senza scala). Obiettivo: verificare il gradimento da parte dei 130 partecipanti al test, tra tecnici e produttori di differenti nazionalità.

I ricercatori dell’Università di Bologna si sono affidati all’analisi sensoriale, attraverso un test di assaggio, rigorosamente anonimo, con due varietà di ciliegio dell’emergente serie Sweet® (Sweet Aryana® e Sweet Lorenz®) messe a confronto con una varietà commerciale di pari epoca (Vera®). Per i test, sono stati individuati quattro caratteri pomologici in grado di fornire una prima significativa valutazione del livello di gradimento al consumo: aspetto e dimensione del frutto, consistenza della polpa e sapore.



“Studiare la percezione della qualità sensoriale da parte del consumatore – spiega a Italiafruit News Stefano Lugli, responsabile del campo sperimentale e del progetto di breeding sul ciliegio dell'ateneo felsineo - rappresenta uno strumento strategico per costruire un profilo sensoriale ad hoc, una sorta di ciliegia ideale in grado di perfezionare la soddisfazione di target specifici di consumatori e favorire il successo sul mercato delle nuove varietà. Le novità varietali, infatti, oltre a fornire valide risposte a chi produce e commercializza ciliegie, dovrebbero soddisfare le richieste dei consumatori che vogliono ciliegie grosse, sode e soprattutto gustose. Tutti i test effettuati vanno in questa direzione”.



Il consumer test ha evidenziato per le ciliegie delle varietà Sweet® un livello di gradimento superiore alla varietà di confronto. I giudizi di soddisfazione espressi dagli intervistati premiano la nuova varietà Sweet Lorenz® con percentuali di “alto gradimento” (eccellente e ottimo) intorno al 90% in tutti i parametri analizzati, con differenze percentuali nettamente a favore di Sweet Lorenz® per i parametri dimensione del frutto, consistenza della polpa e qualità complessiva.



“Le ciliegie delle nuove varietà Sweet® - prosegue Lugli - sono state selezionate dall’Università di Bologna dopo dieci anni di sperimentazioni effettuate a Vignola. Si è partiti da vecchie varietà autoctone, i famosi Duroni di Vignola, portatori di caratteri qualitativi di assoluta eccellenza, incrociandoli con varietà di origine americana dotate di elevata produttività e fertilità. Con un certo orgoglio possiamo dire che il risultato è stato pienamente raggiunto. Il test effettuato durante l’Open day di Salvi Vivai ne è un’ulteriore dimostrazione”.

“I risultati della prova, poi, hanno riconfermato come il sistema ad altissima densità con allevamento degli alberi ad asse colonnare sia un modello di impianto di sicuro interesse – conclude Lugli - E particolarmente indicato per chi vuole produrre ciliegie con elevati standard qualitativi”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: