eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 29 giugno 2018


Orsini & Damiani, 50 anni in famiglia

Il 22 luglio l'azienda marchigiana Orsini & Damiani festeggia i suoi primi 50 anni.
Nata, infatti, nel 1968 a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) come società “Orsini Gino - Damiani Filippo” ha iniziato la propria attività programmando e coordinando i produttori ortofrutticoli delle Marche. Dal 1996 l’azienda si è poi trasferita a Monteprandone dove, una decina di anni fa, ha completato un importante progetto di ristrutturazione e ottimizzazione della sede e degli impianti.

Dal 2011 la lavorazione è stata affidata alle figlie di Filippo Damiani, Alessandra (responsabile vendite e controllo qualità) e Laura (direttore di produzione). Due imprenditrici con “tante idee fresche per la testa”, come si sono definite, capaci di portare una ventata di novità nel settore.

“Coerente con la storia della nostra azienda - dicono le due sorelle - sarà a tutti gli effetti una festa di compleanno in famiglia. Festeggeremo la storia di due imprenditori, Gino e Filippo, che per 42 anni sono riusciti insieme a portare avanti un’azienda, facendola crescere e consegnandola, con coraggio e orgoglio, alla nuova generazione. Che oggi la sta portando avanti con la stessa passione e dedizione, guardando al futuro”.



“Questa è la festa della creatura di Gino e Filippo - continuano le due imprenditrici - e di tutti coloro che hanno vissuto con loro questi 50 anni, come una grande e meravigliosa famiglia. Radici e rami, passato e presente si incontreranno in una giornata di festa, il 22 luglio, e sarà una grande emozione. Nella speranza di un futuro ancora lungo per l’azienda”.

Oggi l’azienda marchigiana può contare su 20 ettari di proprietà che, grazie a una ventina di aziende di Marche e Abruzzo conferenti, le garantiscono ogni anno una media di settemila tonnellate di finocchi, pomodori, cavoli e altre brassicacee, zucchine, carote, porri, bietole da costa e da foglia, cicorie, radicchi, indivia scarola e riccia, sedani.
Gli ortaggi arrivano al centro aziendale, che si sviluppa su una superficie coperta di circa ottomila metri quadrati, dove sono lavorati e confezionati in ambiente climatizzato, avendo a disposizione circa diecimila metri cubi di celle frigorifere e impianti di ultima generazione per calibratura, selezione, pesatura, etichettatura e confezionamento in vaschette, cestini e flow-pack.

La Orsini & Damiani, che da 20 anni commercializza anche prodotti derivanti da agricoltura biologica, serve le grandi catene di distribuzione del Nord e Centro Italia e, in misura minore il Normal trade. Il rimanente 5% della produzione va all’estero, soprattutto in Germania.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: