eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Confettura cannabis lunedì 2 luglio 2018


MarjuAma, ecco la confettura alla cannabis

La cannabis entra in cucina e anche il mondo delle confetture prova a sfruttare il nuovo trend alimentare. Nè è un perfetto esempio MarjuAma, la nuova confettura in tubetto d'alluminio lanciata da DreAma, società bergamasca che nel 2015 ha ideato Fruitama (clicca qui per leggere l'articolo), l'innovativa linea di marmellate e confetture in tubetto.



Una gamma che ora si evolve, con nuove ricette e un impatto grafico sempre molto distintivo. E anche il naming del nuovo prodotto strizza l'occhio alla comunicazione. “MarjuAma è una confettura di fragola e mirtilli al 70%, a cui è stata aggiunta un po' di polvere di cannabis - spiegano a Italiafruit News Roberto e Flavio Amaglio, i due cugini che conducono l'azienda - L'ingrediente cambia leggermente il colore alla confettura e la rende un po' più amarognola”.

Ma le novità in casa DreAma non sono finite qui. L'impresa ha presentato al Cibus di Parma anche GleAma, un prodotto davvero singolare: la frutta che brilla. “E' una confettura, sempre disponibile nei gusti fragola e mirtillo – aggiungono gli imprenditori – con un colorante naturale e un pizzico di glitter: questo permette di avere l'effetto lingua colorate e brillante. Una soluzione pensata per i bambini”.



Dalle prime sei referenze di FruitAma, nei tubetti d'alluminio da 100 grammi (albicocca, ciliegia, fragola, frutti di bosco, pera e pesca), l'offerta si è ampliata e anche diversificata nel formato. DreAma ha pensato a pratiche monodosi da 30 grammi proposte in vendita in un espositore da banco in cartone, ideali per un bar oppure per l'avancassa del supermercato.



“La confettura in tubetto desta interesse, come canale di commercializzazione siamo presenti nel retail e dalla Lombardia ci stiamo espandendo nella Gdo nazionale – concludono Roberto e Flavio Amaglio – Ma stiamo muovendo anche i primi passi all'estero, dove crediamo che la confettura Made in Italy proposta in questo pratico pack possa trovare spazio”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: