eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong-Kong (Cina)
5-7 Settembre 2018
WORLD FOOD MOSCA
Mosca (Russia)
17-20 Settembre 2018
FRUITTRADE
Santiago (Cile)
3-4 Ottobre 2018
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018
SPECIALE FRUTTA&VERDURA 2018
Milano
30 Novembre 2018

leggi tutto

giovedì 9 agosto 2018


Puglia, bando da 400mila euro per le aziende tarantine

La Regione Puglia ha finanziato con 400mila euro una misura a sostegno delle aziende agricole tarantine. Si tratta delle tante aziende rientranti nel perimetro delle isole amministrative di Taranto e delle zone peri-urbane del capoluogo che erano rimaste tagliate fuori dai finanziamenti previsti dal Psr 2014/20. 

“Penalizzate - spiega il presidente di Confagricoltura Taranto, Luca Lazzàro - da una perimetrazione errata e che ora, grazie a questa misura specifica, potranno giovarsi di un bando che rappresenta un’iniezione di risorse e di fiducia anche per chi fa impresa in un territorio particolarmente complesso dal punto di vista ambientale. Sono fondi che andranno a  sostenere la diversificazione d’impresa, consentendo nuovi investimenti per creare o potenziare agriturismi, masserie didattiche e masserie sociali, ma anche l’imprenditoria giovanile e femminile. Un segnale di di attenzione lanciato dalla Regione e che premia l’impegno di Confagricoltura e di chi crede alle potenzialità della nostra agricoltura”.

Un risultato che è il frutto di un percorso iniziato nel dicembre scorso e costruito a più mani, da un lato con il contributo tecnico di Confagricoltura Taranto e dall’altro con il lavoro di scrittura dell’emendamento, entrato poi nel Bilancio regionale, a prima firma del consigliere regionale Giuseppe Turco: “Questo finanziamento regionale - commenta l’esponente regionale - è una grande occasione per Taranto, che finalmente può guardare a dinamiche economiche diverse dal passato. Mi impegnerò ancora, assieme ai colleghi della maggioranza di governo, affinché queste risorse possano raddoppiare nel prossimo bilancio di previsione. Con l’unico obiettivo, che non smetto mai di perseguire, di consentire alla città di Taranto di poter continuare a immaginare e realizzare concretamente nuove prospettive di sviluppo in chiave di diversificazione, in particolare nei settori vitali come l’agricoltura, il turismo e ii servizi”.

Fonte: Ufficio stampa Confagricoltura Taranto 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: