eventi
WORLD FOOD MOSCA
Mosca (Russia)
17-20 Settembre 2018
FRUITTRADE
Santiago (Cile)
3-4 Ottobre 2018
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
INTERPOMA
Bolzano
15-17 Novembre 2018 
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018
SPECIALE FRUTTA&VERDURA 2018
Milano
30 Novembre 2018

leggi tutto

martedì 28 agosto 2018


Euroverde, ecco le novità per l'autunno e l'inverno

L’estate è sempre protagonista in questi giorni di fine agosto e la mente dei consumatori è certo ancora focalizzata sulle vicende dell’ultimo mese, personali e non solo. Nulla vieta però una proiezione verso l’autunno-inverno 2018/19 pensando alle novità di casa Euroverde Società Agricola e del suo brand premium Bontà di Stagione: “Saranno diverse - sottolinea il direttore commerciale dell’azienda di Azzano Mella (Brescia), Franco Rollè - soprattutto per quanto riguarda le confezioni monoporzione e le rivisitazioni di ricette già esistenti. Molta attenzione verrà anche rivolta al packaging che via via verrà sempre più uniformato assecondando i riscontri di gradimento che sono stati proprio i consumatori a fornirci in questo periodo. Il cambio stagionale avverrà a metà settembre per essere pronti con le ricettazioni del periodo freddo a partire dal primo ottobre. Spingeremo molto la linea Bio, con le zuppe e le insalate di IV gamma in primo piano. Le prime saranno protagoniste con il minestrone di riso integrale, il passato di verdure con riso integrale e la zuppa ai cereali con orzo e farro, ricettazioni già introdotte in diverse catene in questo periodo e che hanno ottenuto subito importanti apprezzamenti”.

Ma parliamo del dopo Cibus 2018. “Le molte novità presentate sono partite ovunque - prosegue Franco Rollè - ed il mercato estivo delle nostre ricettazioni ha visto in questa stagione un notevole incremento, figlio in particolare del successo avuto dalle nostre vellutate, dal gazpacho, dal tris benessere con l’inserimento dello zenzero, prodotti salutistici di facile assimilazione e dal gusto tanto naturale quanto vincente. Un successo anche dovuto alla nostra intensa attività promozionale messa in atto sul territorio, capillarmente, attraverso gli in-store e le degustazioni guidate dal nostro staff con in primo piano gli chef di casa. Un modo per far apprezzare al pubblico le nostre ricettazioni, gli abbinamenti possibili, soprattutto spiegarle. Le monoporzioni hanno poi fatto la differenza, perfettamente al passo con i desideri di consumatori sempre più attenti alla qualità della proposta e alle sue variegazioni. Le nostre doppie porzioni sono ormai solo più legate al marchio Euroverde e al mercato Mdd”. 

Rollè evidenzia poi un’altra piccola anticipazione: “Sapremo stupire sempre di più i mercati anche caratterizzando le nostre ricettazioni per distinguerle dalla massa e continueremo a fare della qualità e del radicamento con la terra delle materie prime i nostri capisaldi”. Da queste parti la parola staticità proprio non esiste.

Fonte: Ufficio stampa Euroverde   


Altri articoli che potrebbero interessarti: