eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 19 settembre 2018


L'uva Viviana alla mezza maratona di Roma

Oltre alla campagna di comunicazione di web marketing ed altre attività volte alla promozione del marchio, un momento importante per la visibilità di ‘Piacere Viviana’ sarà la partecipazione, in qualità di fornitore ufficiale della manifestazione, alla ‘Rome Half Marathon Via Pacis’, che si svolgerà domenica prossima, 23 settembre, su un percorso che toccherà le principali vie ed i principali monumenti della capitale. Viviana in particolare avrà uno stand nel villaggio della manifestazione ubicato in piazza del Popolo.


Il villaggio sarà aperto da domani e per i giorni seguenti dalle 9 alle 19. Presso lo stand sarà possibile degustare gratuitamente l’uva Viviana messa a disposizione dai produttori partecipanti al progetto, che sono sette Organizzazioni di produttori aderenti all’Unione Nazionale Italia Ortofrutta. Si tratta di Assofruit Italia, Eredi Di Donna, Agritalia, Agricola Hortitalia, ABioMed, Fonteverde e Opas. Proprio al Villaggio di Piazza del Popolo gli atleti potranno iscriversi alla stra-cittadina, ritirare il pettorale di gara e aderire anche alle manifestazioni parallele di atletica che coinvolgeranno cinque Federazioni europee. Si capisce pertanto come mai Italia Ortofrutta e le proprie associate abbiano deciso di sfruttare la partecipazione a un evento di così grande richiamo per una moltitudine di persone per far conoscere i propri prodotti, a partire dall’uva da tavola Viviana e incentivarne il consumo.

L’obiettivo del progetto Piacere Viviana - sottolinea Italia Ortofrutta - è quello di realizzare gradualmente una evoluzione del tradizionale rapporto cliente-fornitore per addivenire ad una sorta di partenariato tra il mondo della produzione e quello della distribuzione e contribuire insieme a vendere di più e meglio il prodotto uva da tavola a marchio Viviana, impegnandosi a fornire risposte adeguate alle richieste del consumatore ed al tempo stesso di far fronte comune a possibili crisi di mercato che potrebbero interessare il comparto.

Il progetto Viviana è partito nel 2014. Le sette Organizzazioni di produttori che vi hanno aderito sviluppano annualmente un fatturato derivante dalla commercializzazione di uva da tavola di circa 100 milioni di euro e hanno condiviso l’opportunità di intraprendere sotto la regia dell’Unione Nazionale Italia Ortofrutta, un percorso unitario di qualificazione e distintività del prodotto nazionale riconoscendosi in un marchio comune registrato, indice e garanzia sia della qualità che dell’origine esclusivamente italiana dell’uva commercializzata.

Fonte: ufficio stampa Viviana


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: