eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 27 settembre 2018


Certificazioni e new entry, ecco l'autunno di Orsini & Damiani

Ci sono passi importanti che un’azienda ortofrutticola evoluta deve compiere per affrontare le sfide del futuro. “La nostra storia ne è la dimostrazione – dice a Italiafruit News Laura Damiani dell’azienda marchigiana Orsini & Damiani - A maggio 2018, subito prima del nostro 50esimo anniversario, abbiamo ottenuto due importanti certificazioni internazionali: Brc e Ifs. Certificazioni che definiscono lo standard globale di qualità e salubrità dei prodotti ortofrutticoli in ambito Gdo, a tutela del consumatore e del retailer”.

Un risultato raggiunto dopo la completa riorganizzazione dei processi produttivi, logistici e distributivi. Vediamo in che modo. “Per prima cosa, la rintracciabilità della materia prima – spiega Damiani - Poi, l’adozione dei sistemi Haccp e di gestione della qualità, che viene sottoposta ad audit ciclici. Seguono la lavorazione del prodotto, secondo rigidi protocolli igienico-sanitari per mano di un personale formato e aggiornato, e la standardizzazione di peso e volume del prodotto, con confezionamento esente da contaminazioni. Infine, logistica, trasporto e conservazione del prodotto a temperatura ambiente o controllata”.



“Quella delle certificazioni è per noi un’importante tappa che sancisce il nostro percorso di sviluppo mirato all’eccellenza. Un traguardo che, se da un lato rinforza la nostra reputazione e la presenza a scaffale all’interno dei canali della Gdo nazionale, dall’altro ci proietta verso nuove opportunità oltreoceano. Le due certificazioni si sono aggiunte alla fondamentale GlobalGap - Risk assessment on social practices, voluta a testimonianza tangibile dell’attenzione rivolta ai temi del welfare e delle buone pratiche sociali adottate in azienda”.

Questo continuo fermento si rispecchia anche nella continua proposta di prodotti innovativi, nel rispetto della prima mission aziendale: avere sempre “idee fresche” da presentare ai clienti. E’ il caso degli ultimi prodotti nati per arricchire l’assortimento della linea Mangiatutto.



“Il Mix di spaghetti in padella e il Mix di spaghetti e mugnolini aprono in bellezza, salute e colore la nuova stagione autunnale. Un mix di spaghetti di verdure, petali di porro, pomodorini e mugnolini, per un prodotto innovativo di I gamma evoluta, solo da sciacquare e da mettere in padella. Pronto in pochi minuti. Il Mugnolo è una brassicacea di origini salentine, tornata in auge soprattutto per le sue proprietà. Insomma – conclude Laura Damiani – anche con questi prodotti riconfermiamo il nostro desiderio di soddisfare le richieste crescenti di un consumo smart e green, orientato al benessere”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: