eventi
MARCA 2018
Bologna
16-17 Gennaio 2018
FRUIT LOGISTICA
Berlino
6-8 Febbraio 2019
BIOFACH 2019
Norimberga
13-16 Febbraio 2019
CIBUS CONNECT
Parma
10-11 Aprile 2019
MACFRUT 2019
Rimini
8-10 Maggio 2019

leggi tutto

Mela Eplì mercoledì 10 ottobre 2018


Eplì, parte la raccolta della mela gentile

Una mela buona, giusta, ecologica e gentile: restando fedele ai suoi valori Eplì si prepara alla terza stagione di raccolta. E Lagnasco Group ha pensato a una serie di iniziative per far conoscere questa mela Story® Inored, libera da diritti e studiata dall’Inra francese, naturalmente resistente alla ticchiolatura, di forma allungata con una buccia liscia di colore rosso intenso, con una polpa giallo crema e un profumo piacevolmente dolce e fresco.

Mela Eplì

Eplì matura 15 giorni dopo la Golden Delicious e viene raccolta ad ottobre nella stessa area di produzione della Mela Rossa Igp. Lagnasco nel 2015 ha messo a dimora 10mila piante, 35mila nel 2016, 40mila nel 2017 e l'obiettivo è di chiudere l'anno a quota 130mila. Attualmente gli ettari in produzione sono circa 50 con obiettivo 70 ettari e 150mila mila piante entro il 2020; per la stagione appena avviata, si calcola che saranno disponibili circa ottomila quintali prodotti da una cinquantina di frutticoltori che hanno creduto nel progetto Eplì. Progetto che si fonda sul concetto di sostenibilità: selezionando una mela che resiste per natura ai parassiti si è riusciti a ridurre notevolmente i trattamenti sulle coltivazioni, favorendo un’agricoltura attenta, ecologica e pulita.



“Il nostro obiettivo con Eplì - spiega Simone Bernardi, presidente di Lagnasco Group - è quello di rendere tutti responsabili delle proprie scelte, creando una relazione sana e trasparente all’interno della filiera”. Per attrarre i consumatori e la Grande distribuzione bisogna creare un valore aggiunto, capace di garantire con un prezzo equo e giusto il lavoro di chi produce, di chi vende e rispettare il consumatore. “Quello che ci interessa oggi è creare una nuova relazione, fondata sul dialogo, con il consumatore, cercando di andare oltre il semplice, e per noi superato, concetto di fidelizzazione. Vogliamo comunicare non solo la bontà della nostra mela ma, anche messaggi semplici come fare la raccolta differenziata o camminare mezz’ora al giorno. Messaggi positivi per tornare a vivere in modo consapevole che saranno indissolubilmente legati al nostro brand”, rimarca il presidente di Lagnasco Group. L'azienda sta quindi lavorando per creare una comunità Eplì, capace di riconoscersi in uno stile di vita rispettoso dell’ambiente che lo circonda ma anche in grado di riscoprire valori semplici e naturali.

Mela Eplì

Le mele Eplì sono proposte in vassoi in cartone da quattro o da sei frutti. Inoltre Eplì è anche snack: con le chips di mela in bag da 20 grammi.

Mela Eplì

Le iniziative Eplì

Venerdì 12 ottobre è in programma la seconda edizione dell’Eplì Day, la festa organizzata da Lagnasco Group per celebrare l’inizio della raccolta della mela rossa che incarna nel proprio Dna significativi valori etici e sociali.

La Piccola raccolta di mele gentili è un’esperienza dedicata alla gentilezza ed è il dono che la Lagnasco Group ha voluto offrire a tutti i visitatori che si recheranno, domenica 14 ottobre, al Castello della Manta in occasione delle Giornate Fai d’Autunno.
Tutti i partecipanti, che effettueranno la visita allo storico maniero, vivranno un’esperienza a stretto contatto con la natura, con Eplì e i suoi produttori, usufruendo di un servizio navetta che li condurrà gratuitamente in un vicino frutteto Eplì. Sotto la guida esperta di un agricoltore Eplì, i turisti potranno raccogliere alcuni frutti e portare a casa la piccola raccolta di mele rosse. Per info faimanta@fondoambiente.it

Mela Eplì

In occasione delle Giornate Fai d’Autunno è allestita nelle suggestive cantine del maniero la mostra fotografica Racconti di Eplì. Oltre 40 scatti fotografici raccontano attraverso una scenica composizione il mondo e il mood dei produttori di Eplì, la mela buona giusta, ecologica e gentile nata da una favorevole intuizione della Lagnasco Group.

Sarà inoltre possibile prendere parte alla Piccola raccolta di mele gentili anche sabato 20 e domenica 21 ottobre. Silvana e Stefano, due produttori del progetto Eplì, apriranno le porte delle proprie cascine e dei frutteti per permettere di vivere in prima persona l’esperienza della raccolta. Ogni visitatore potrà scegliere, raccogliere e acquistare una cassetta di mele Eplì. Per partecipare all’evento è necessario prenotare telefonicamente scegliendo il luogo di raccolta di riferimento: frutteto di Saluzzo, Silvana (347.8816090); frutteto di Cuneo, Stefano (380.3029689).

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: