eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 29 ottobre 2018


Mercati: calma piatta, si salvano le zucche

Ampia offerta di prodotti nei Centri agroalimentari. E i prezzi ne risentono. Il report ItalMercati-Unioncamere-Bmti segnala che le mele sono “gustose e convenienti” e consiglia di provare “Fuji e Renetta, che quest'anno danno frutti belli e gustosi”. Arrivate le prime arance di stagione, mentre le castagne sono “di grandi dimensioni e a buon mercato”. Qualità ok per il radicchio variegato, in fase di raccolta. Abbondante disponibilità di kaki, definiti “maturi e di buona qualità”. “Il Mercato è pesante, soprattutto questa settimana (dal 22 al 28 ottobre ndr) si sono registrati volumi di vendita in continua discesa, vuoi per l’incostanza del clima, vuoi perché l’amministrazione comunale ha fermato la circolazione dei mezzi inquinanti e la maggior parte dei nostri ambulanti vanno ancora in giro con camioncini di vecchia generazione” commenta, dall'Ortomercato di Milano, Salvatore Musso


Zucche di Halloween da oltre cento chili al Mercato di Milano

“Tra i prodotti di stagione la zucca, sopratutto quella per Halloween, ha registrato un buon interesse e quotazioni abbastanza interessanti: un prodotto medio-piccolo viene venduto tra i 40 e i 60 centesimi il chilo, fino ad arrivare a 80-90 centesimi per le zucche più grosse. Non male, considerando che la polpa viene buttata via, in quanto questa varietà non si presta al consumo come altre, tipo quella di Napoli o la più conosciuta Berretta”.

“C’è tanto di tutto - dice Elio Paparello dal Mercato di Fondi - la produzione di mele e pere è letteralmente raddoppiata, rispetto allo scorso anno. Hanno fatto la loro comparsa le arance fresche Made in Italy ma non ci sono fiammate nei prezzi: confidiamo in un abbassamento delle temperature per una spinta ai consumi, al momento poco soddisfacenti. In generale, l’offerta è abbondante e la domanda costante; modesti i prezzi".

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: