eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

giovedì 20 dicembre 2018


Video e Stories a prova di influencer

Instagram oggi assomiglia molto a Facebook prima maniera: un social in cui è l’interazione reale a dare i migliori risultati. E, per molte aziende del settore ortofrutticolo a caccia di relazioni dirette con i consumatori, si rivela sempre più uno strumento strategico.

“Abbiamo iniziato a utilizzare Instagram con costanza da meno di un anno – dice a Italiafruit News Luca Cravero dell’Ufficio marketing e comunicazione di Life, azienda piemontese tra i principali player italiani della frutta secca - Abbiamo un social media manager che gestisce i canali e, per cercare una crescita organica e non affidata a piattaforme automatizzate, ci siamo rivolti a un influencer di primissimo piano (nello specifico Marco Bianchi) e a micro-influencer ai quali inviamo prodotti e con cui collaboriamo in caso di contest”.

La crescita dell’account Instagram è frutto di commenti, interazioni, dialoghi in tempo reale con Igers (instagrammer o utenti di Instagram) a tema fit food e alimentazione sana e all’utilizzo di contenuti fotografici e non una riedizione di quanto postato su Facebook. “Crediamo nella specificità dei singoli social - continua Cravero - Facebook rappresenta un contenitore per dare visibilità a messaggi a tutto tondo, Instagram, seppure in cambiamento costante, è un contenitore di belle immagini con un piano editoriale a sé”.

“Ci hanno stupito i risultati ottenuti con le Stories pubblicate dagli influencer con cui collaboriamo: in particolare abbiamo puntato sulle Stories per promuovere due progetti importanti per noi, quali Gold For Kids e Pink is Good dedicati al sostegno della ricerca scientifica promossa da Fondazione Umberto Veronesi - aggiunge il direttore marketing Davide Sacchi - Analizzando i dati, abbiamo riscontrato che Instagram è stata una sorgente significativa di accessi. Questo, ovviamente, parametrato a una community dai numeri ancora contenuti, ma coerente e fidelizzata. Per noi, infatti, è importante la fidelizzazione, sia nel punto vendita, sia nei canali online”.

“In termini di contenuti l’attività con i blogger ci consente, poi, di utilizzare user genereted content dal valore aggiunto – conclude Sacchi – Contenuti creati da instagramer dalla credibilità consolidata all’interno di community proprie che, mediamente, contemplano micro-influencer seguiti in media da 10 fino a 40mila follower”.


Anche Bonduelle, azienda leader mondiale delle verdure, ha debuttato su Instagram in Italia per accompagnare il consumatore in un viaggio nei food style contemporanei dove i vegetali hanno sempre più un ruolo centrale nella vita quotidiana. Proprio su Instagram il lifestyle, la creatività e l’ispirazione culinaria trovano migliore espressione.

Bonduelle, poi, è attiva con campagne media su Instagram e Facebook, dove il digitale integra la pianificazione Tv, per raggiungere un target di consumatori sempre più differenziato.
“Cogli la vita ogni giorno” è il payoff del brand declinato anche sul social network che ha rivoluzionato l’esperienza d’uso degli utenti.

“Bonduelle – fanno sapere dall’azienda - si pone come partner quotidiano nella vita delle persone, raccontando la qualità dei propri prodotti e, più in generale, il mondo dei vegetali. Il tutto attraverso immagini e video, considerati oggi linguaggi universali capaci di catturare l’attenzione del grande pubblico. La componente visiva, accompagnata da uno storytelling creativo, rende ancora più diretto il dialogo con il consumatore moderno e con i food lovers, sempre più esigenti e alla costante ricerca di nuove idee culinarie a cui ispirarsi. Siamo una realtà impegnata nello studio di nuove occasioni di consumo e modalità di preparazione; attraverso il canale Instagram, ambiamo quini a diventare il facilitatore di un food style contemporaneo, nonché il perfetto compagno di un viaggio alla scoperta dei nuovi stili di vita alimentari

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: