eventi
CIBUS CONNECT
Parma
10-11 Aprile 2019
INTERPOMA CHINA
Shanghai
15-17 Aprile 2019
THINK FRESH 2019
Rimini
7 Maggio 2019
MACFRUT 2019
Rimini
8-10 Maggio 2019
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019

leggi tutto

venerdì 11 gennaio 2019


Stress da freddo, come evitare i rischi

Il 2019 si è aperto all'insegna del gelo. L'abbassamento delle temperature è stato particolarmente marcato al Sud, dove sta ovviamente impattando sulle colture ortofrutticole, dagli agrumi agli ortaggi a foglia e a frutto. I produttori, quindi, sono in allerta: c'è chi ha subito danni e chi sta cercando di salvare la produzione e prevenire ulteriori complicazioni.

Per affrontare l'emergenza gelo un aiuto può arrivare dal mondo dei biostimolanti: ci sono strategie studiate e provate appositamente per superare lo stress da freddo. Biolchim, forte delle esperienze maturate in 40 anni di attività nel settore e all’intensa attività di sperimentazione condotta, ha sviluppato soluzioni e prodotti per supportare l'agricoltore in questa delicata fase.



“Nelle ultime settimane i termometri hanno registrato temperature molto basse su tutto il territorio nazionale: queste condizioni di clima freddo, con minime oltre lo zero, ostacolano lo sviluppo vegetativo delle colture orticole", spiega Franco Vitali, responsabile tecnico-agronomico di Biolchim. "Stress termici così intensi, possono frenare o bloccare il metabolismo di queste colture anche per alcune settimane, comportando gravi perdite di produzione. Per prevenire gli arresti di crescita o riattivare lo sviluppo vegetativo a seguito dell’abbassamento termico, suggeriamo l’impiego di Folicist, un biopromotore del metabolismo di nuova generazione".

Folicist Biolchim

"Grazie alla sua speciale composizione - prosegue Vitali - Folicist agisce come protettore osmotico, difendendo le cellule dai danni causati dal freddo, e promuove il metabolismo della pianta, stimolandone la crescita anche in condizioni ambientali avverse. In base alla coltura su cui si opera ed alle esigenze nutrizionali che la caratterizzano, Folicist può essere abbinato a diversi prodotti, sfruttando così l’azione complementare e sinergica che esso può svolgere”.



Per agrumi e orticole a foglia, per esempio, nella strategia Biolchim si associa a Folicist l'utilizzo di Nitrocam, nitrato doppio di Calcio e Magnesio con Molibdeno. Questo, come illustra l'azienda, per promuovere il metabolismo della pianta e favorisce la penetrazione del Calcio nei tessuti vegetali, rinforzandoli e prevenendo le fisiopatie ad esso legati. “Coloro che operano in agricoltura biologica, possono attuare la strategia sostituendo Nitrocam con Glibor Ca - aggiunge Vitali - Questo formulato, ammesso in bio, apporta Calcio in elevata concentrazione, facilmente assimilabile grazie alla complessazione con Etanolammina”.



L'azione biostimolante di Folicist si ottiene grazie all'acido folico contenuto nel prodotto, che stimola la sintesi di proteine e acidi nucleici; alla cisteina (aminoacido fondamentale per la produzione di energia necessaria all'attività metabolica della pianta); prolina (aminoacido dall'azione osmoprotettiva e antistress) e glicinbetaina. "Quest'ultima è una molecola che viene naturalmente accumulata dalla pianta in risposta a stress ambientali quali alte e basse temperature, siccità e salinità del terreno - illustra il responsabile tecnico-agronomico di Biolchim - La glicinbetaina mantiene intatte le funzioni cellulari e protegge la pianta dallo stress ambientale poiché protegge gli enzimi cellulari preservandone la capacità di svolgere la funzione metabolica; e mantiene il turgore cellulare impedendo la perdita eccessiva di acqua e il collasso della cellula".



Per superare lo stress da freddo nella coltivazione di patate precoci e orticole a frutto, invece, Biolchim suggerisce di affiancare Fylloton a Folicist, entrambi prodotti consentiti in agricoltura biologica. “Fylloton è un biopromotore della crescita a base di aminoacidi vegetali che, in applicazione combinata con Folicist, promuove il rapido sviluppo vegetativo - conclude Vitali - e favorisce la ripresa della pianta anche in condizioni ambientali avverse”. Condizioni che, dalla Sicilia alla Puglia, in questo momento non mancano.



Per informazioni più dettagliate su queste strategie è possibile contattare l'ufficio tecnico Biolchim cliccando qui.

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: