eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 16 gennaio 2019


Arance bionde, il biologico mette il turbo

Nell'areale della Val di Noto (provincia di Siracusa) la campagna agrumicola 2018/19 sta premiando le aziende che si occupano sia di produzione che di commercializzazione di arance biologiche. Tra queste spicca la Bioagricola F.lli Solarino di Rosolini (25 ettari in piena produzione) che, attraverso le parole dell'imprenditore Vincenzo Solarino, ci spiega: "Grazie a Dio la stagione della New Hall, arancia bionda a basso contenuto di limonina, sta andando benissimo a livello sia produttivo che commerciale".

"La domanda internazionale, in particolare, registra una ripresa rispetto all'anno scorso, legata molto probabilmente al fatto che la nostra clientela ha cominciato a percepire la differenza organolettica, in termini di profumo e fragranza, tra un'arancia bionda biologica e una non bio".

"I tassi di crescita più consistenti - sottolinea Solarino - li stiamo ottenendo in Germania, Danimarca e Finlandia, ossia quei Paesi che mostrano una maggiore sensibilità verso la cura della natura e dove il mercato del biologico è molto sviluppato". 


Vincenzo Solarino

Per quando riguarda l'Italia, l'azienda siciliana rifornisce soprattutto alcune nicchie di clienti delle zone di Torino, Bergamo e del Trentino-Alto Adige. Le vendite in Italia pesano per circa il 10% del fatturato estero.

"I prezzi di mercato che stiamo spuntando - evidenzia ancora Solarino - sono molto buoni. Dopo le festività natalizie, di solito, si registrava un calo delle quotazioni. Quest'anno, invece, grazie alla domanda elevata, non le abbiamo abbassate nemmeno di un centesimo di euro. Il segreto per fare bene ricade in due aspetti: la massima qualità del prodotto e la totale correttezza nei confronti dell'intera filiera".

La campagna agrumicola dell'azienda proseguirà ancora diversi mesi con la varietà New Hall. In seguito arriverà il turno di Lane Late e poi di Powell: la conclusione, secondo Solarino, è attesa per il mese di aprile. 

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: