eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 22 gennaio 2019


E per le Vaniglia si prospetta una stagione da 10 e lode

Una stagione da dieci e lode per l'Arancia Paradiso, marchio commerciale dell'azienda Parlapiano Fruit che contraddistingue le produzioni di alta qualità della varietà "Vaniglia apireno di Ribera", l'arancia bionda altamente digeribile con zero acidità.

"Adesso siamo nel pieno della campagna - spiega a Italiafruit News Paolo Parlapiano, responsabile commerciale dell'azienda siciliana - Le nostre vendite fino a oggi sono incrementate in maniera netta, rispetto allo stesso periodo del 2018. Negli ultimi mesi, in particolare, siamo riusciti ad acquisire diversi nuovi clienti a cui fornivamo già l'Arancia di Ribera Dop".

La Paradiso non è più soltanto un'arancia di nicchia, ma una referenza disponibile con continuità nei reparti ortofrutta della Gdo italiana, nonché un prodotto sempre più strategico per il fatturato della Parlapiano Fruit. I prezzi al dettaglio oltrepassano addirittura i livelli dell'arancia Dop. 



"Da Nord a Sud - evidenzia Parlapiano - il consumatore italiano si è fidelizzato al nostro prodotto: ha ormai capito che l'Arancia Paradiso presenta caratteristiche gustative uniche e differenti da qualsiasi altra arancia bionda disponibile in commercio. Ha un sapore vanigliato e non aspro. In tal senso, piace moltissimo alle persone che non amano l'acidità delle arance tradizionali e che soffrono di disturbi gastrici". 

"La campagna commerciale - conclude il responsabile - dovrebbe proseguire sino a marzo. Il clima finora è stato ottimo e ci ha consentito di offrire al mercato frutti gustosi, ben puliti a livello estetico e con calibri sostenuti. Siamo davvero soddisfatti anche per le quotazioni, che quest'anno sono ulteriormente aumentate sia all'origine che alla vendita".



Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: