eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Alì Supermercati venerdì 25 gennaio 2019


Alì, un supermercato verde dentro e fuori

Un punto vendita green, verde. E non è un modo di dire: il nuovo negozio Alì, inaugurato ieri ad Oné di Fonte (Treviso), è verde dentro e fuori: mimetizzato al bel paesaggio circostante, quello delle colline Asolane e della Torre Ezzelina, e attento all'ambiente e ai consumi energetici nelle scelte interne. E con questa filosofia, il reparto ortofrutta non poteva che essere il cuore pulsante del supermercato.



Il nuovo negozio dell'insegna veneta - 113 punti vendita in Veneto ed Emilia Romagna, tra negozi di quartiere Alì Supermercati e superstore Alìper, giro d'affari che supera il miliardo e oltre 3.700 collaboratori - si sviluppa su 1.500 metri quadri e dispone di nove casse. E' presente il banco gastronomia con la cucina e la preparazione della pizza, la pasticceria, la pescheria, la macelleria con il banco tradizionale servito oltre alla profumeria assistita. Grande risalto, come sempre in casa Alì, è dato al reparto ortofrutta.



"Dinamismo e profondità di gamma caratterizzano gli spazi dedicati alle referenze di settore - dichiara Giuliano Canella, responsabile acquisti freschi di Alì - esposizioni colorate dal forte impatto che si coniugano in modo ordinato con prodotti di elevatissima qualità".



"Un ampio assortimento per i prodotti ad alto contenuto di servizio e con evidenze a scaffale per articoli innovativi sia di quarta che di quinta gamma. Inoltre – conclude Canella - Alì punta a creare legami forti con i fornitori locali di ortofrutta anche qui a Treviso e ne è esempio la partnership con Ortromi, la ditta Pelosin Fabio, Corradi e Kiwiny per valorizzare e promuovere le eccellenze dell’agricoltura trevigiana".



Parlavamo degli aspetti green. Il nuovo punto vendita è stato costruito in modo da avere la migliore impronta ecologica possibile. L’idea progettuale dell’edificio è nata direttamente dal contesto circostante di altissima valenza paesaggistica, la costruzione è avvenuta con tecnologie innovative e si inserisce in una collina artificiale che rende il negozio completamente mimetizzato e inserito nel paesaggio circostante. La struttura commerciale è inoltre dotata di pannelli fotovoltaici, di un impianto meccanico di riscaldamento e raffreddamento, di illuminazione full Led, di sistema domotico per contenere le spese di elettricità, tutte le macchine sono dotate di inverter, vi sono le porte nei frigoriferi e il rivestimento esterno è costituito da una ceramica fotoattiva il cui effetto, per la riduzione dell’inquinamento, è equivalente alla presenza di 73 alberi.



“Crediamo che sia importante l’attenzione per l’ambiente e per questo abbiamo realizzato un negozio che si integra con il paesaggio dove è inserito, con una struttura ecocompatibile – afferma il vice presidente di Alì Spa, Gianni Canella - Il nostro impegno è quello di soddisfare i nostri clienti con la qualità al prezzo migliore, favorendo l’occupazione e il lavoro del territorio, migliorando l’ambiente dove operiamo”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Ali

Altri articoli che potrebbero interessarti: