eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

venerdì 1 marzo 2019


Aldi, 2019 di sviluppo senza espansione

Aldi prepara la "fase due" dello sviluppo: nel 2019 non scenderà sotto il Rubicone, ma si consoliderà nelle sei regioni dove già è presente. A un anno esatto dal debutto in Italia (il primo marzo 2018 aprivano in contemporanea i primi 10 punti vendita) la multinazionale attiva nel settore della Gdo tira le somme: sono 51 gli store inaugurati (uno solo nei primi due mesi di quest’anno) tra Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna, 750 i collaboratori nei Pdv ai quali si aggiungono gli oltre 300 della sede operativa di Verona e i 230 del centro logistico di Oppeano, sempre nel Veronese. 


Un reparto ortofrutta Aldi

Il 59% degli assunti sono donne, il 32% di loro occupa posizioni manageriali, mentre gli under 35 sono il 63% del totale. Diecimila le ore di formazione retribuita, con - tiene a sottolineare l’azienda - “straordinari pagati al minuto e la possibilità di conciliare vita privata e lavoro”. A tempo indeterminato il 93% dei contratti. Bocche cucite, invece, su dati economici e vendite. Il brand, in ogni caso, “ha fatto scoprire ai clienti italiani la sua nuova idea di spesa: l’accogliente store concept è stato sviluppato per rendere la shopping experience più piacevole e intuitiva, con l’assortimento che mostra un grande rispetto per la ricchezza e la cultura enogastronomica italiana e offre ai clienti prodotti selezionati che uniscono qualità e convenienza”. Non a caso, secondo l’indagine di Altroconsumo pubblicata a novembre 2018, i negozi Aldi hanno scalato la classifica “spesa con prodotti più economici”, arrivando al primo posto.  


Il giorno dell'apertura del punto vendita di Peschiera del Garda (Verona), un anno fa sotto la neve

“Siamo molto orgogliosi dei nostri risultati a solo un anno dal debutto in Italia e dell’accoglienza che ci hanno riservato i numerosi clienti che hanno visitato e scelto i nostri punti vendita”, commenta Michael Veiser, group managing director di Aldi. “La soddisfazione per i traguardi raggiunti è davvero grande, per questo vogliamo continuare a crescere nella stessa direzione anche nel 2019 in maniera organica, consolidando la presenza dei nostri negozi sul territorio”.


Folla alle casse di un punto vendita Aldi

 “L’anno - conclude Veiser - sarà volto a rafforzare ancora di più la rete di vendita nelle regioni in cui il brand è già presente, grazie a un piano di crescita strutturato e organico”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: