eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 22 marzo 2019


I limoni di Oranfrizer domani in televisione

Sabato 23 marzo all'interno della puntata di Parola di Pollice Verde in onda su Rete 4 alle ore 13, la giornalista e divulgatrice alimentare Renata Cantamessa, nella sua rubrica "Il Bugiardino di Fata Zucchina", racconterà le qualità dei limoni di Sicilia proponendoli nella versione inedita dei Limoncini, una ricetta didattica di finger-sweet pensati per valorizzare, in modo gourmet e iper-salutare, l'aromatica buccia di questo prezioso agrume di cui non si butta via niente. 

Renata ha scelto i limoni Oranfrizer perché questa azienda, che coltiva agrumi in Sicilia da oltre cinquant’anni,  punta da sempre sulla stagionalità della frutta e raccoglie tutto l’anno limoni che in massima parte provengono dai territori vocati di Siracusa. Qui dominano distese di alberi rigogliosi sui quali maturano ottimi limoni del cultivar Femminello Siracusano: quelli con la buccia gialla sono maturi a partire da novembre, mentre da luglio a settembre i limoni per natura hanno la buccia verde.

Per conoscere la stagionalità dei limoni che Oranfrizer raccoglie in Sicilia è interessante scoprire cosa accade all’albero. L’albero di limone infatti è generosissimo, è l’unico tra gli alberi d’agrumi che può dare frutti per ben quattro volte durante l’anno. Frutti e fiori possono contemporaneamente essere presenti sui rami, ogni albero è uno spettacolo della natura che dona una sinestesia straordinaria.

Durante i mesi freddi, sugli alberi maturano limoni con buccia gialla e sullo stesso ramo, accanto a questi frutti pronti per essere raccolti, sbocciano nuove zagare, che daranno nuovi frutti per le stagioni successive. A ognuna delle quattro epoche di fioritura delle zagare corrisponderà una nuova stagione di raccolta: il limone Primofiore si raccoglie da ottobre a gennaio, il limone invernale da gennaio ad aprile, il limone bianchetto da aprile a giugno, il limone verdello da giugno a settembre. Ognuno di questi limoni ha caratteristiche diverse perché cresce e matura in condizioni climatiche completamente differenti. La quantità di succo può essere più o meno abbondante, il gusto più o meno acido, il colore della buccia giallo vivace, giallo chiarissimo, giallo che vira al verde, fino al verde intenso. Anche la ricchezza di oli essenziali varia.
 
Il limone è un agrume che cambia ad ogni stagione. Quelli di Oranfrizer racchiudono una qualità riconoscibile anche sulle confezioni che mettono in evidenza l’origine, la ricchezza nutrizionale ed è facile capire se il limone può essere consumato interamente, senza buttare via nulla. L’edibilità è un’informazione rintracciabile in etichetta. Il succo è protagonista di moltissime ricette, fredde e calde. La scorza può essere grattugiata e usata per aromatizzare piatti salati e dessert.
 
Sul sito www.fatazucchina.net e sui principali social media di Fata Zucchina (Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube) è possibile, dal lunedì successivo alla messa in onda, rivedere la rubrica settimanale del Bugiardino completata da contenuti speciali come i benefici nutrizionali del prodotto protagonista, i target specifici a cui è indirizzata la ricetta, i pasti in cui è preferibile consumarla, oltre a eventuali intolleranze espresse.
 
Fonte: Ufficio stampa Fata Zucchina


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: