eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 1 aprile 2019


Numeri record per il Global Berry Congress

Record di partecipanti per il Global Berry Congress, il congresso internazionale su fragole e piccoli frutti che si è tenuto al Beurs-World Trade Center di Rotterdam (Olanda) dal 25 al 27 marzo scorsi. L'organizzatore Eurofruit, testata partner di Italiafruit News, ha annunciato la partecipazione di 580 delegati provenienti da 50 Paesi. Numeri record, che fanno diventare il Global Berry Congress il primo evento al mondo specializzato nella filiera dei berries. 

Durante la tre giorni, i visitatori hanno potuto conoscere le ultime novità di questo comparto in salute, incontrare i principali player ma anche visitare diversi siti di produzione, distribuzione e ricerca e sviluppo. "Il Global Berry Congress 2019 - commenta l'editor di Eurofruit Mike Knowles - ha rappresentato un momento davvero eccezionale per il business internazionale dei soft fruit. Penso che sia un segno estremamente positivo il fatto che così tante persone da tutto il mondo si siano riunite per trovare le modalità per migliorare questa categoria, già di grande successo".

L'evento ha inoltre visto la presenza di 37 espositori (sette italiani: Arrigoni, Carton Pack, Civ, Infia, Pigo, Retilplast e Unitec) che hanno promosso i propri prodotti e servizi all'interno di una vasta area di networking. Un programma di 50 relatori ha offerto la totale copertura dei temi chiave che caratterizzano il settore dei berries, quali l'impegno per ridurre gli imballaggi in plastica, le richieste per soddisfare la crescente domanda per prodotti più sani, la necessità di rendere la produzione più sostenibile dal punto di vista ambientale e l'impatto di nuove tecnologie come la raccolta automatizzata o l'illuminazione a led. 



Tra i numerosi speaker si possono citare: Sabina Wyant, technical manager di Tesco per i soft fruit; Davis Steve Knapp, capo del programma di breeding sulle fragole dell'Università della Califonia a Davis; Veronique Parmentier, responsabile marketing globale di Zespri e Rachel Montague-Ebbs, responsabile del marchio e delle comunicazioni di Soloberry. Per l'Italia, in particolare, hanno relazionato Carlo Lingua di Rk Growers, Jessica Andreotti di Sant'Orsola, Milena Poledica di Arrigoni e Thomas Drahorad di Ncx Drahorad.

"Un'area di innovazione che mi aspetto di vedere crescere in futuro è la raccolta meccanizzata di mirtilli e bacche di haskap, con attrezzature che possono raccogliere fino al 95-97% del raccolto", ha specificato Marko Kokanovic di Bsk. 

Per quanto riguarda la comunicazione, il nutrizionista Dale Pinnock, noto come "The Medicinal Chef", ha suggerito alle aziende di puntare sul ruolo dei polifenoli (antocianine) per evidenziare i benefici dei berries sulla salute cardiaca e il rilassamento dei vari sanguigni. "Uno dei maggiori problemi che dobbiamo affrontare - ha evidenziato invece Amy Lance, direttrice del nuovo sviluppo commerciale della società britannica Berry Gardens - è come mantenere una buona shelf life e rotazione delle scorte. Risolvere questo non è affatto semplice, ma può essere fatto".


Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: