eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 1 aprile 2019


Ciliegie, il pack arma di valorizzazione

Il packaging gioca un ruolo chiave nel preservare la qualità di un prodotto ortofrutticolo e offre molteplici possibilità per comunicare il prodotto stesso. Se prendiamo la ciliegia, poi, le possibilità di valorizzare il frutto sono davvero molteplici. Ne abbiamo parlato con Roberta Bottà, responsabile marketing e comunicazione Ghelfi Ondulati, società specializzata nella produzione di imballaggi in cartone ondulato, tra i partner dell'International Cherry Symposium (Vignola, 22-23 maggio).

Con un prodotto delicato come la ciliegia, che funzione ha il cartone ondulato?
La composizione e la resistenza di un packaging in cartone ondulato sono tra i fattori chiave della qualità. Mantenere il prodotto integro in tutte le fasi dell’imballaggio, dal confezionamento fino alla consegna, è un impegno che ci assumiamo ogni giorno attraverso la creazione di un imballaggio che risponde a requisiti sempre più elevati. La ciliegia, frutto elegante e delicato, trova nei nostri imballi la giusta collocazione.

ciliegie

E quali sono i formati più innovativi che proponete?
Accanto agli imballi tradizionali per le ciliegie, 30x20x12 milla (brevetto Ghelfi) e 30x20x6, stiamo proponendo al mercato imballi di ultima generazione, dedicati al consumatore sia nella forma che nell’utilizzo: piccoli e facilmente trasportabili.
Le misure sono veramente ridotte 20x20 sila (brevetto Ghelfi), dotato di una stampa digitale con codice Qr dinamico che permette di rintracciare ogni singola confezione e attivare strumenti di marketing ben mirati.

Con la stampa digitale come può essere comunicato il prodotto? Che orizzonti si aprono?
La stampa digitale permette di trasformare l’imballo: personalizzazione del packaging, ottimizzazione del time to market e dei costi, sicurezza ed interconnessione, qualità digitale. L’imballo diventa veicolo di comunicazione tra il produttore e il consumatore: con il Qr code siamo in grado di far parlare chi produce con chi consuma, dando la possibilità di poter vedere da che produttore è stato raccolto il frutto, in quale data e che tipo di prodotto. Collegare il web con l’imballo per creare campagne personalizzate, edizioni limitate, promozioni, composizioni a mosaico... Ogni imballo ha il suo codice (visibile o invisibile) che può essere collegato al prodotto in esso contenuto, ai flussi logistici, ad esperienze digitali. Tutto ciò diventa utile per la tracciabilità del singolo imballo e una gestione efficiente della supply chain.Il consumatore diventa parte attiva grazie alla tracciabilità dei comportamenti di acquisto e sua profilazione.

ciliegie vignola

Ghelfi è Sponsor Platinum del Simposio internazionale della Ciliegia, cosa vi aspettate da questo appuntamento?
Siamo onorati di poter essere sponsor del primo evento a livello mondiale per la filiera del ciliegio. Oltre ad un momento di incontro, diventa anche possibilità di conoscere i tecnicismi dedicati alla coltivazione e raccolta del prodotto. La ciliegia, frutto a cui è riservata una campagna di raccolta breve ma intensa, viene così valorizzata da massimi esperti del settore nel luogo deputato alla sua crescita ottimale: Vignola e l’Emilia Romagna.

L'iscrizione all'International Cherry Symposium è obbligatoria e i posti sono limitati (clicca qui per maggiori informazioni).

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: