eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 11 aprile 2019


Agromonte, le passate in risalto al Cibus Connect

La Linea Passate Siciliane firmata Agromonte si aggiudica un posto di rilevanza in occasione della nuova edizione del Cibus Connect, una versione smart della rinomata fiera biennale dedicata al Food & Retail, che si terrà dal 10 all'11 aprile, presso Fiera di Parma.

La nuova linea lanciata da Agromonte a inizio anno, infatti, è stata selezionata da una giuria tecnica come prodotto più innovativo e sarà esposta nell'area del Cibus Innovation Corner, insieme ad altre 100 eccellenze della filiera alimentare italiana. Collocato vicino all'area stampa e all'area showcooking, il Cibus Innovation Corner è crocevia di operatori nazionali ed internazionali del settore Food & Retail che, visitando questo spazio, potranno scoprire la selezione dei prodotti più innovativi e di tendenza.

Durante i due giorni, l’azienda ragusana sarà presente anche nell'area espositiva (padiglione n. 6 stand I 048), con uno stand dedicato e nell'area showcooking (padiglione n. 6 stand Sc 23), in cui si accompagnerà al brand Garofalo, per realizzare deliziosi primi piatti da far degustare ai visitatori.

Sarà possibile, quindi, provare anche la nuova Linea Passate Siciliane composta da due referenze da 520 gr: la passata di pomodoro e datterino e la variante con il pomodoro e il ciliegino. Due prodotti dal gusto unico per dolcezza e qualità. Realizzate con ingredienti tipici siciliani, il pomodoro ciliegino e quello datterino, le passate seguono un processo di lavorazione tradizionale, che prevede la cottura per aumentarne la densità e la cremosità. Il risultato sono due prodotti dal gusto intenso che riportano al palato il sapore ricco della tradizione culinaria siciliana.



Fonte: ufficio stampa Agromonte


Altri articoli che potrebbero interessarti: