eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

Mercato di Bari lunedì 15 aprile 2019


Mercato di Bari: fragole in lieve ripresa, agrumi gettonati

Dopo una decina di giorni di “passione” la fragola è tornata a vedere la luce, al Mercato ortofrutticolo all'ingrosso (Moi) di Bari: “Il calo delle temperature ha rallentato la maturazione, c’è meno prodotto straniero - spiegava venerdì a Italiafruit News il grossista Pino Lucatorto, rappresentante per Fedagromercati nel Centro agroalimentare del capoluogo pugliese - e le quotazioni hanno leggermente risalito la china”. 



Discreti i prezzi degli agrumi “con il Tarocco - aggiunge Lucatorto - che va oltre l’euro per il calibro 4-6 e si attesta sugli 80 centesimi per l’8-10; sta ingranando l’arancia spagnola approfittando del fatto che la produzione locale inizia a scarseggiare”. 



Altre referenze autunno-invernali come mele e pere evidenziano performance costanti con un lieve calo delle quotazioni delle prime. Quanto al kiwi il prodotto Zespri è quotato tra i 28 e i 30 euro al collo mentre i frutti “firmati” Solarelli raggiungono 1,80 euro il chilo; la seconda categoria si posiziona invece tra gli 80 centesimi e l'euro. Tra le produzioni locali si affaccia la nespola, “ma al momento ha poco mercato”, puntualizza Lucatorto. Gli ortaggi siciliani, dopo due settimane caratterizzate da listini bassi e in calando denotano una lieve ripresa; il prezzo del peperone a Bari è tra 1,50 e 1,80 euro il chilo, la melanzana oscilla tra 1,30 e 1,50, il pomodoro Ciliegino attorno all’1,30 euro.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: