eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Alpomat martedì 30 aprile 2019


Alpomat, quando il «pit stop» si fa con la frutta

E' così improbabile, durante una sosta nel bel mezzo di una città, magari mentre si aspetta l'autobus, trovare un prodotto di qualità e sostenibile da consumare al posto della solita merendina? Non a Lugano, dove i distributori automatici Alpomat, posizionati in punti strategici della città elvetica, distribuiscono ai cittadini formaggi, carne, dolci e anche frutta. Tutto rigorosamente locale e artigianale, per un servizio H24.

Grazie all'iniziativa della giovane imprenditrice agricola Margrit Abderhalden, una decina di coltivatori e allevatori dell'Oberland zurighese rendono disponibili prodotti di produzione locale e spesso bio attraverso gli Alpomat.




L'Alpomat è una macchinetta self-service che distribuisce soltanto prodotti rurali di qualità, legati alla tradizione agroalimentare alpina. Essendo in Svizzera i prodotti caseari sono i protagonisti, ma nei distributori ci sono anche diverse referenze ortofrutticole. Alpomat propone frutta secca biologica (mele, pere, prugne), sciroppo di fragole, succo di mele biologiche, salsa di mele, sidro di mele, zucca in salamoia e marmellate. Per garantire una qualità elevata e costante, l'azienda controlla ogni settimana l'intera gamma di prodotti e rifornisce continuamente il magazzino con nuovi prodotti freschi.

Alpomat promuove quindi una filiera corta, aiutando gli agricoltori a vendere i loro prodotti in città senza bisogno di intermediari commerciali. L'obiettivo è di avere prezzi equi e offrire un canale commerciale nuovo e alternativo a quelli tradizionali. 
"Come agricoltore o sei in grado di produrre grandi quantità e lavorare con la grande distribuzione, oppure devi essere innovativo con prodotti di nicchia e nuovi canali di vendita", ha spiegato Margrit Abderhalden a Tv Svizzera.

Alpomat è un progetto ancora in fase sperimentale, ma ha già attirato l'attenzione delle associazioni di categoria. Nella città di Zurigo sono attualmente in funzione 5 macchinette automatiche, e l'azienda punta nel medio periodo a estendersi anche ad altre città della Svizzera. Tra un anno le cifre ottenute diranno ai promotori se il progetto sia redditizio e se valga effettivamente la pena di proseguire nel tentativo di avvicinare i consumatori al mondo della campagna.


di Tommaso Santi

Altri articoli che potrebbero interessarti: