eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 9 maggio 2019


F.lli Orsero, fresh cut in vetrina

F.lli Orsero – da sempre sinonimo di frutta di qualità extra premium – parteciperà a Macfrut 2019. Lo stand del Gruppo Orsero – padiglione B3 / stand 155 – sarà completamente dedicato alla nuova linea di frutta di IV gamma e sposerà lo stesso lay-out tropicale del temporary store F.lli Orsero, aperto fino al 28 luglio in Stazione Centrale a Milano.

Durante le giornate della fiera sarà possibile degustare alcune delle principali referenze del catalogo IV gamma F.lli Orsero - dall’ananas al mango, passando per gli insoliti mix dal sapore tropicale - già in vendita in Gdo e nello store milanese.

Il fresh-cut F.lli Orsero è realizzato con frutta di alta qualità, matura al punto giusto, selezionata ogni mattina, lavorata artigianalmente e confezionata senza l’aggiunta di alcun liquido di governo. Un prodotto d’eccellenza che si contraddistingue per gusto, freschezza e genuinità.



La produzione avviene negli stabilimenti del Gruppo dedicati alla realizzazione della frutta pronta: oltre al sito di Firenze, attivo dal 2014, nel 2019 si sono aggiunti quello di Molfetta (Bari) e di Verona; prevista prossimamente, infine, l’apertura dell’impianto di Cagliari, per un totale di 3.500 mq di spazi lavorativi dedicati alla produzione di IV gamma.

“I nuovi stabilimenti – spiega Paolo Prudenziati, presidente del Gruppo Orsero – sono localizzati in tre zone geograficamente strategiche d’Italia. Una caratteristica unica nel panorama italiano, che ci permette di distribuire il nostro prodotto fresco e confezionato senza l’utilizzo di alcun liquido di governo con un servizio rapido e capillare su tutto il territorio nazionale, sempre in perfette condizioni di freschezza e salubrità”.

Fonte: ufficio stampa Orsero


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: