eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 15 maggio 2019


Nuova comunicazione per Torti: «Siamo artisti delle patate»

Gli artisti delle patate. L'azienda Torti di Avezzano, specializzata in questo settore, ha promosso al Macfrut di Rimini (8-10 maggio) la nuova comunicazione dedicata all'Arte delle Patate, ricevendo i complimenti di moltissimi clienti e visitatori. "Le patate sono la nostra vita. Abbiamo quindi cercato di definire una comunicazione in grado di tirare fuori il meglio da questo prodotto, fondamentale per l'economia ortofrutticola italiana", ci ha spiegato l'imprenditore Raffaele Torti al termine della fiera riminese. "Siamo molto soddisfatti perchè in tanti si sono complimentati per l'idea artistica e il modo in cui l'abbiamo presentata all'interno dello stand".

"Macfrut, poi, si è confermata una kermesse di livello capace di attirare visitatori da tutto il mondo - ha aggiunto Torti - Abbiamo visto più movimento rispetto all'edizione del 2018. I contatti erano tutti qualificati e anche la qualità delle aziende e degli stand è migliorata. Il settore italiano ha la necessità di far emergere le peculiarità dell'ortofrutta nazionale attraverso Macfrut. Sosteniamo questa fiera - ha proseguito - e pensiamo che in futuro il presidente Piraccini debba provare ad attirare l'interesse degli operatori dei Mercati all'ingrosso che, attualmente, preferiscono visitare solo Fruit Logistica". 


Una foto dell'area allestita a Macfrut

L'azienda del Fucino ha iniziato da circa tre settimane la campagna delle novelle di Sicilia. In questo momento, come spiega Torti, il mercato vive una fase di forte tensione perché "l'offerta è scarsa e i prezzi sono elevati. Se tutto andrà per il meglio, potremmo disporre del prodotto siciliano sino a fine maggio. Poi inizieremo a lavorare le produzioni pugliesi e andremo avanti con i classici programmi, in attesa dell'inizio delle raccolte nel Fucino", primo areale pataticolo d'Italia.

I produttori fucensi hanno ormai concluso le semine. E, secondo i dati di Torti, le superfici seminate sono aumentate di circa il 5-10% in più rispetto alla campagna precedente. Che si è dimostrata un'annata molto soddisfacente per tutta la filiera della Patata del Fucino Igp. "Complessivamente, la nostra azienda ha incrementato del 20% la produzione commercializzata con il marchio Igp soprattutto grazie al crescente interesse della Gdo nazionale - ha concluso Raffaele Torti - In questi mesi stiamo lavorando sul fronte della ricerca per trovare materiali di confezionamento riciclabili ed ecologici sulla base delle esigenze della nostra clientela".


Una immagine della campagna di comunicazione L'Arte delle Patate

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: