eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 27 maggio 2019


Ricerca, innovazione, legalità: Assosementi accelera

Assosementi conferma Giuseppe Carli alla presidenza e punta con sempre maggiore decisione su ricerca e miglioramento genetico, innovazione vegetale e tutela del seme certificato per garantire la legalità e il sostegno - anche economico - del comparto. Il Direttivo dell’Associazione, rinnovato nell’ultima assemblea di aprile 2019, ha confermato giovedì -  in occasione della prima riunione - presidente e vice; quest’ultimo è Luigi Ferri, titolare dell’omonima ditta opera nel settore delle sementi foraggere e dei tappeti erbosi. Il presidente Carli, 51enne padovano, ha una lunga esperienza nel mondo delle sementi, in particolare nel comparto delle colture industriali; da oltre 20 anni lavora per l’azienda Kws dove ha ricoperto diversi ruoli, oggi country manager per Italia e Grecia. Lunga anche la sua attività in ambito associativo, dove prima di raggiungere il vertice dell’organizzazione, ha rivestito per due mandati il ruolo di presidente della sezione colture industriali.
 


“La tutela del seme certificato, la valorizzazione dell’attività di ricerca e di miglioramento genetico, la diffusione della cultura della legalità sono le tematiche più importanti che hanno caratterizzato il mio precedente mandato e che costituiranno l’asse portante del prossimo triennio di attività dell’Associazione” ha dichiarato Carli dopo aver ringraziato il Consiglio, definendosi onorato di poter continuare l’opera iniziata tre anni addietro. "L'innovazione è la porta per il miglioramento qualitativo e nutrizionale dei prodotti, anche in considerazione dei cambiamenti climatici che sono sotto gli occhi di tutti. Non dimentichiamo che nei prossimi anni il mondo dovrà produrre il doppio con la stessa superficie a disposizione, senza ovviamente tralasciare l'elemento sostenibilità". E per fare passare questi concetti, sottolinea convinto Carli, è fondamentale continuare a investire in comunicazione.
 
“Assosementi, che annovera sia grandi società multinazionali sia realtà di piccole e medie dimensioni, è stata e continuerà ad essere l’Associazione di riferimento del mondo sementiero italiano", aggiunge. "In quanto tale, intende confermarsi come interlocutore principale del settore, aperto ad ogni dialogo costruttivo, nei confronti di tutti gli altri soggetti della filiera alimentare, per lavorare insieme e continuare a tutelare e far crescere il Made in Italy”, conclude Carli. E presto ci sarà un importante traguardo da celebrare: nel 2021 Assosementi festeggerà il primo secolo di vita.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: