eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 26 luglio 2019


Con la frutta matura al punto giusto si può evitare la crisi

Raccogliere la frutta al giusto grado di maturazione è il mantra dell'Azienda agricola Luigi Montanari di Faenza, in provincia di Ravenna. Una realtà che opera nel settore ortofrutticolo da più di 50 anni, coltiva quasi 220 ettari di drupacee e dispone di un centro di confezionamento con celle frigorifere in via Case Nuove 4, a ridosso del centro della città romagnola.
  
"I nostri prodotti, nel caso in cui non presentino difetti da grandine, riescono sempre a spuntare prezzi più alti delle medie di mercato" spiega a Italiafruit News il titolare Luigi Montanari. "I nostri clienti premiano la qualità eccezionale, stiamo quindi percorrendo questa strada, molto più costosa per noi. Ma riteniamo che sia l'unica possibilità per affrontare Paesi come Spagna e Grecia che hanno costi della manodopera nettamente più bassi rispetto ai nostri".

Il canale preferenziale dell'azienda faentina sono i Mercati all'ingrosso, con le pesche e le nettarine che rappresentano gli articoli più importanti a livello di fatturato, poi vengono le susine e le albicocche. "La nostra frutta viene distribuita prevalentemente in Italia, mentre all'estero ci limitiamo a fare qualche attività di esportazione con le susine. La merce, quando è buona e bella, si piazza sempre senza particolari problemi, a buoni prezzi. Quest'anno, tuttavia, le avversità meteorologiche non ci hanno risparmiato. La grandine, per esempio, ci ha compromesso tutta la produzione della nettarina Big Top".

In questi giorni, l'azienda agricola sta raccogliendo una varietà di albicocche rosse che Montanari definisce "eccezionale" dal punto di vista sia del colore e che del sapore. Si tratta di Swired: "A mio avviso è una delle migliori albicocche moderne. A breve inizieremo a staccare altre cultivar rosse, come Farbela, Faralia e Farlbaly. Per quanto riguarda le pesche, la raccolta procede con Royal Summer e alcune varietà locali, non brevettate. Per le nettarine stiamo concludendo la campagna di Romagna Big. Circa le susine, infine, abbiamo la nera Black Splendor, con polpa sanguigna, e diverse proposte bianche".
 
Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: