eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Anguria Perla Nera venerdì 30 agosto 2019


«Perla Nera, exploit sugli scaffali»

Performance lusinghiere per l’anguria Perla Nera in Gdo. “Ne sono state vendute più del doppio rispetto allo scorso anno - spiega Maurizio Carbonini, buyer di ItalBrix che gestisce i punti vendita a insegna Italmark - Abbiamo sposato il progetto dall’inizio, volevamo un prodotto che si posizionasse sopra la mischia e i risultati sono arrivati: Perla Nera ha aumentato sia a valore che in chili, erodendo lo spazio delle baby”. 

Sul totale angurie - prodotto che, nella catena distributiva lombarda, sta chiudendo bene l’estate  dopo un avvio stentato a maggio e giugno - l’anguria midi seedless dalla buccia verde scuro firmata dalle aziende Op Francescon, Peviani Spa e Op La Mongolfiera “incide per il 13-14% del venduto”, spiega Carbonini. “Ed è possibile che l’anno prossimo, se le condizioni climatiche saranno favorevoli, la quota si elevi ulteriormente arrivando al 18-20%”. Il brand, supportato dalla campagna pubblicitaria televisiva lanciata sulle reti Mediaset, ha fatto breccia. “Il consumatore lo sceglie perché è un prodotto che dà soddisfazione a livello gustativo e non crea problemi”, conclude Carbonini. 



Bilancio positivo anche in Unes. Dice il category manager Luca Cardamone: “I dati aggiornati alla scorsa settimana evidenziano come il comparto delle angurie sia cresciuto del 10% a valore e del 5% a volume rispetto all’estate 2018; le Crimson hanno perso il 6% a valore e il 3% a volume, le baby hanno guadagnato rispettivamente il 12% e il 10%, mentre Perla Nera è decollata, migliorando del 300% a valore e del 200% in quantità. La sua incidenza è passata in un anno dal 3% al 12%”. 

“Il consumatore ha imparato a conoscerla, gli spot televisivi hanno sicuramente contribuito al successo di un marchio che dà valore a un prodotto che piace e viene venduto senza problemi”, aggiunge Cardamone. "Il tutto a fronte di un prezzo medio sinora in linea, solo lievemente inferiore, a quello dello scorso anno”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: