eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Ciotole Cultiva lunedì 9 settembre 2019


Ciotole di IV gamma, Cultiva firma una linea 100% biologica

L’azienda veneta Cultiva, operante nel segmento della prima e quarta gamma, sta lavorando a una serie di progetti che mirano a differenziare l’offerta aziendale con prodotti-servizio davvero innovativi e contraddistinti dal nuovo brand Cultiva. Il primo progetto, presentato al Sana di Bologna, riguarda la nuova linea di ciotole con materie prime 100% biologiche, composta da tre referenze ("Bio Cultiva Mela", "Bio Cultiva Ananas" e "Bio Cultiva Mirtillo") che l’azienda propone in confezioni in Pla compostabile.

La ricettazione è particolarmente singolare ed elaborata. In ognuna delle tre referenze, Cultiva va infatti a combinare la base vegetale (mix d'insalate) con un arricchitore di frutta disidratata o essiccata, un gustoso ingrediente fresco e un cereale glassato, inserendo anche un dressing di olio aromatizzato al limone e le forchettine in Mater-B. 




In particolare, "Bio Cultiva Mela" presenta una base di lattughino rosso, lattughino verde, rucola e spinacino che il consumatore può arricchire con mela disidratata, ceci e farro soffiato al miele. "Bio Cultiva Ananas" vede le stesse quattro varietà di insalate con l’aggiunta di ananas essiccato, pomodorini e grano antico Cappelli soffiato al miele. La terza referenza "Bio Cultiva Mirtillo", infine, offre un mix di radicchio rosso, pan di zucchero, indivia riccia e indivia scarola, arricchito da mirtilli rossi disidratati, ceci, grano khorasan Kamut soffiato al miele.

"Abbiamo aspettato il Sana per presentare la nuova linea bio ai nostri clienti italiani" ci ha spiegato in fiera Riccardo Pastore, direttore retail, commerciale e marketing di Cultiva. "Dai test svolti sui consumatori tutte e tre le ricettazioni sono state molto apprezzate. Si tratta di soluzioni che escono dalla comune proposta del mercato delle ciotole sia a livello di contenuto sia a livello di packaging. Sono in fase di studio anche delle nuove ricette e la possibilità di accendere partnership ad hoc per la realizzazione di private label per la Gdo e non solo".

Cultiva continua dunque a scommettere sul biologico e sull’ambiente, intercettando le necessità del consumatore odierno che è portato ad adottare una sana ed equilibrata alimentazione anche fuori casa e con poco tempo a disposizione.


Riccardo Pastore al Sana 

“Il fatto che il brand Cultiva nasca a firma di una linea 100% biologica, e per giunta con contenitore compostabile, è l’ennesima riprova di quanto questo settore sia fortemente radicato nel nostro core business" commenta la novità Giancarlo Boscolo, presidente dell'azienda. "L’operazione di dar vita a un brand nostro è stata fortemente voluta e altrettanto ponderata. I tempi erano maturi per consolidare la nostra presenza sul mercato e far conoscere Cultiva anche al grande pubblico che, siamo fiduciosi, riconoscerà nella qualità delle nostre materie prime l’eccellenza che le contraddistingue”.

"Il nuovo brand Cultiva - conclude Boscolo - rappresenta la volontà di firmare i nostri prodotti, facendosi promotore di un insieme di valori: in primis la qualità premium delle materie prime, ma anche la sicurezza alimentare, la dedizione, l’orgoglio e la passione delle persone che, ogni giorno, con il loro lavoro rendono grande la nostra azienda".

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: