eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 23 settembre 2019


Mantova, agricoltore denunciato per caporalato

Non si ferma il caporalato in Italia: l'ennesimo caso è stato registrato nei giorni scorsi in provincia di Mantova. Dopo una mirata attività di osservazione i Carabinieri di Guidizzolo, in collaborazione con il Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro di Mantova, hanno denunciato il titolare di un'azienda agricola per caporalato e sfruttamento.

L'intervento delle forze dell'ordine in una campo coltivato a lattuga ha contribuito a fermare l'ennesimo abuso commesso nei confronti degli operai. A pagarne le conseguenze erano due lavoratori provenienti dal Bangladesh, regolari nel territorio nazionale, ma privi di contratto di assunzione e della prevista visita medica pre-assunzione, impiegati illecitamente nelle attività lavorative dell’azienda. Inoltre, da quanto emerso, gli operai ricevevano una retribuzione notevolmente inferiore rispetto a quanto previsto dal contratto di lavoro nazionale di categoria. 

Il titolare dell'azienda agricola, un 59enne del Bangladesh residente a Guidizzolo, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Mantova come responsabile dei reati di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, caporalato e mancata sottoposizione a visita medica preventiva dei lavoratori. Al titolare dell’azienda è stato subito notificato il provvedimento di sospensione dell’attività, oltre ad una sanzione amministrativa di euro 7.200.

Fonte: Giornaledimantova.it


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: