eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 17 ottobre 2019


Vanoirbeek e Tondini nuovi leader alla Copa Cogeca

Il gruppo di lavoro Copa Cogeca sulla frutta e la verdura ha eletto Luc Vanoirbeek di Borenbond in Belgio come suo nuovo presidente, con Sergio Tondini dell'Alleanza delle Cooperative Italiane Agroalimentare in Italia che assume il ruolo di vicepresidente.

Insieme, saranno incaricati di guidare il gruppo in un momento in cui l'industria dei prodotti freschi si trova ad affrontare un elevato livello di concorrenza, richiedendo al contempo innovazione e investimenti costanti per adattarsi alle esigenze dei consumatori, rimanendo nel contempo economicamente, socialmente e ambientalmente sostenibili .

Secondo la Copa Cogeca, la leadership ha delineato diverse priorità chiave per il settore, compresa la promozione delle organizzazioni di produttori nell'Ue come strumento moderno ed efficace di gestione del mercato e garantendo un migliore funzionamento della catena agroalimentare con l'intenzione di combattere le pratiche commerciali sleali.

Altre priorità includono la promozione della reciprocità nelle relazioni commerciali dell'Ue, eliminando gli ostacoli tariffari e non tariffari ai paesi terzi, la promozione di misure di adattamento e mitigazione per combattere i cambiamenti climatici e garantendo il riconoscimento dell'importanza strategica del settore ortofrutticolo per quanto riguarda la sicurezza alimentare e la salute pubblica.

"In Europa il settore ortofrutticolo rappresenta 1,4 milioni di aziende agricole e genera circa 50 miliardi di euro di fatturato, ovvero il 21% della produzione agricola complessiva dell'Ue e rappresenta il 30% dell'occupazione agricola nell'Ue", ha affermato il gruppo. 
"È a causa di questa importanza strategica che la nuova leadership si concentrerà nel prossimo periodo sulla competitività dei settori, garantendo un livello più elevato di sostenibilità e resilienza e promuovendo il ruolo di frutta e verdura nella dieta equilibrata dei cittadini europei".


Fonte: Fruitnet.com


Altri articoli che potrebbero interessarti: