eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 30 ottobre 2019


Agrion fa il punto sulle emergenze fitosanitarie

Cimice asiatica, Popilia japonica (in foto) e moria dei kiwi sono le principali emergenze fitosanitarie presenti in Piemonte, che saranno discusse nell'incontro in programma giovedì 31 ottobre alle 9,30 alla Fondazione Agrion di via Falicetto 24 a Manta (Cn).

“Come assessorato all’agricoltura della Regione Piemonte abbiamo deciso di organizzare questo incontro per fare il punto della situazione in merito alle emergenze fitosanitarie attualmente in atto – spiega l’Assessore regionale all’agricoltura, cibo, caccia e pesca Marco Protopapa - Un momento di confronto con i rappresentanti della filiere agricole colpite e i centri di ricerca e sperimentazione che, attraverso il supporto di risorse messe a disposizione anche da Regione Piemonte, hanno gestito assieme agli attori della consulenza tecnica le operazioni di monitoraggio e difesa delle colture colpite da questi flagelli. La scelta della sede, non è casuale, tenuto conto che la Fondazione Agrion di Manta è un centro d’eccellenza per quanto riguarda la ricerca applicata, l’innovazione e lo sviluppo tecnologico dell’agricoltura piemontese”.

Tra gli interventi previsti vi saranno quelli di Luciana Tavella dell’Università degli Studi di Torino, di Laura Bardi del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, di Giovanni Bosio del settore fitosanitario dell’Assessorato all’agricoltura della Regione Piemonte, di Gianfranco Latino del settore produzioni agrarie e zootecniche dell’Assessorato all’agricoltura della Regione Piemonte e di Lorenzo Berra coordinatore dell’attività tecnico-scientifica della Fondazione Agrion.

Sul tema del convegno interviene anche Giacomo Ballari, presidente della Fondazione Agrion: “L’incontro del 31 ottobre sarà un importante momento di confronto sulle problematiche fitosanitarie. Necessario per fare il punto della situazione a fine annata agraria e definire le strategie di lotta e le nuove linee di sperimentazione per il 2020. Confronteremo i dati derivanti dalle sperimentazioni che stiamo promuovendo in collaborazione con l’università, il settore Fitosanitario della Regione Piemonte e il Crea. Si discuterà anche di come rafforzare ulteriormente la rete e le sinergie con le altre Regioni italiane che sono alle prese con i nostri stessi problemi fitosanitari, al fine di porre in essere strategie comuni”.

Fonte: Ufficio Stampa Agrion


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: