eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 18 novembre 2019


«Car Roma, da noi il brutto tempo ha fatto bene»

Centro agroalimentare Roma (Car) isola felice dell'ortofrutta. La scorsa settimana, l'attività di vendita ha dato soddisfazione ai grossisti che operano nella struttura mercatale di Guidonia, punto di riferimento quotidiano per dettaglianti, magazzini, Gdo, operatori dell'Horeca e grossisti di secondo livello. 

"Il brutto tempo ha dato un impulso alle vendite di articoli di stagione, come ad esempio il kaki, la clementina o il carciofo, che fino alla settimana precedente non riuscivamo a piazzare bene a causa del clima caldo e sereno", ha spiegato a Italiafruit News Valter Arcangeli, titolare della Siwa Srl



"La provincia di Roma, in questo momento, ci sta aiutando con buoni consumi. Mentre registriamo una scarsa richiesta da parte di clienti provenienti da fuori Roma". 

"Con la frutta, in generale, stiamo registrando un andamento commerciale positivo". Pere e kiwi, come osserva l'operatore, sono infatti stati venduti in modo "fluido" e a "prezzi soddisfacenti", vista anche la scarsità dell'offerta disponibile. Qualche esempio? Le pere Abate Fetel in padella sono quotate a 2-2,5 euro il chilo, mentre il kiwi Hayward si è attestato a 1,8-2 euro il chilo. 



"La mela continua ad essere ceduta con un trend regolare: quest'anno l'abbiamo venduta senza problemi anche d'estate. Non c'è mai stato, quindi, un periodo di flessione nella movimentazione di questo frutto”, evidenzia ancora Arcangeli. Buoni i prezzi medi: la Golden Melinda di calibro 80-85mm in monostrato sta spuntando circa 1,2 euro il chilo. Si sale a 1,3 euro il chilo con la Renetta Melinda e a 1,9-2 euro con la Pink Lady. Le mele di seconda qualità (70-80mm), proposte in padella doppio strato, si aggirano invece a un euro il chilo". 

"I consumi di kaki, finalmente, si stanno cominciando a muovere dopo un periodo di forte sofferenza. La scorsa settimana, il prezzo medio del prodotto di alta qualità si è finalmente alzato: il Rojo Brillante ha raggiunto 0,8-1 euro il chilo, mentre il Tipo 0,7-0,8 euro il chilo".



Nei suoi tre box (88-93-94), situati all’interno del Padiglione Ovest-Settore A, la Siwa srl commercializza una vasta gamma di frutta, verdura, agrumi e frutta secca ed essiccata. "Noi da sempre facciamo un lavoro molto importante col carciofo, un articolo che vendiamo in grandi quantità - precisa Arcangeli - Al giorno d'oggi, però, bisogna saper offrire tutto e di più. Il lavoro del grossista, infatti, è cambiato: siamo diventati dei grandi magazzini, aperti 365 giorni l'anno, che la clientela sceglie soprattutto basandosi sulla fiducia. Ecco perché cerchiamo di relazionarci solo con fornitori seri che, in base alla stagionalità, ci propongono ortofrutta di prima o seconda qualità che i nostri clienti non hanno difficoltà a vendere”.

“Questa scelta è vincente - conclude - I grossisti come noi devono stare al passo coi tempi e guardare anche al segmento della ristorazione che, negli ultimi mesi, sta facendo passi da gigante".



Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: