eventi
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
CIBUS
Parma 
11-14 Maggio 2020  
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Agricola Campidanese giovedì 23 gennaio 2020


Agricola Campidanese avanza e prepara Fruit Logistica

Nuovi prodotti e un impegno sempre più accentuato sul fronte della sostenibilità e del residuo zero per Agricola Campidanese, che prepara la partecipazione a Fruit Logistica 2020, in programma a Berlino dal 5 al 7 febbraio, dopo aver archiviato un 2019 positivo: “Il fatturato ha raggiunto i 25 milioni di euro, in crescita del 12% circa sul 2018 - spiega Salvatore Lotta,  direttore commerciale dell'Op sarda - nonostante sia stato un anno complesso, caratterizzato da una deflazione dei prezzi e una campagna difficile per il carciofo. In questa fase stiamo lavorando insieme alle catene distributive per stilare il piano promozionale; nel 2019 abbiamo acquisito due nuovi clienti, tra i retailer e nei prossimi mesi puntiamo ad incrementare ulteriormente il numero dei referenti”. La campagna fragola è iniziata sotto buoni auspici: “La produzione è in aumento del 30%, la qualità è buona”, commenta Lotta.



L’Orto di Eleonora si presenterà a Fruit Logistica con tutte le sue punte di diamante e due novità per Passioni Gourmet Cuori di Carciofo, la linea esclusiva dedicata al carciofo confezionato: una confezione che ospita otto ricette di grandi chef sardi (Renzo Corona, Geraldo Mereu, Gianfranco Pulina, Andrea Pani, Roberto Serra, Franco Putzolu, Alberto Sanna  e Elia Saba); un’etichetta "No Glifosato” (nella foto di apertura, ndr) che, sottolinea l’azienda, “conferma l’impegno per un'agricoltura sostenibile a salvaguardia dell'ambiente e della salute con il carciofo senza glifosato coltivato in modo sostenibile, senza alcun trattamento a base di questo erbicida”.



Eleonora, l’anguria Sugar Baby di formato midi e senza semi, dalla buccia scura, verrà coltivata quest'anno su 150 ettari. Eleonora si troverà sui banchi della Gdo locale e nazionale sia con il brand L’Orto di Eleonora che con la marca privata. Agricola Campidanese sta collaborando con due case sementiere per ottimizzare qualità e shelf life. 

Gavina, l’anguria piccola e dolce senza semi, al top per grado brix e croccantezza, vede riconfermati in circa 80-90 gli ettari dedicati; si sta investendo in innovazione varietale, testando nuove tipologie di seme.
 
                    

Per quanto concerne Majores, continuerà a fare leva su gusto dolce, croccantezza e consistenza della polpa, oltre che per la shelf-life (fino a circa 20 giorni). E poi Corallo, il melone tipo Piel de Sapo dalla polpa arancione premiato con una medaglia d’oro al Macfrut Innovation Award 2019. Gli ettari destinati a questo prodotto sono circa 30, in linea con il 2019.

Il mercato di riferimento per i prodotti estivi de L’Orto di Eleonora è la grande distribuzione sarda, nazionale e anche quella europea: Gavina è già da tempo distribuita nella catena olandese Albert Heijn e presto sarà la volta di Eleonora.

Conferme anche per “Il Camone-quello vero”, pomodoro in grado di rimanere fresco sui banchi fino a 10 giorni. Durante Fruit Logistica, Agricola Campidanese presidierà il padiglione 6, stand C-03 del quartiere fieristico berlinese.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: