eventi
CIBUS
Parma 
1-4 Settembre 2020  
MACFRUT 
Rimini
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 4 marzo 2020


Prodotti locali ed estero, le scommesse di Quality2004

Nata come ponte di collegamento tra produzione e Gdo, da sedici anni Quality2004 affianca le aziende agricole con assistenza tecnica agronomica, commerciale e amministrativa, passando per packaging e logistica, fino al marketing e all’assistenza legale. Alla base di questa ampia offerta di servizi un team di dodici persone, di cui la maggior parte esperti delle dinamiche del settore agroalimentare e che oggi hanno deciso di innovare ancora, puntando sulla valorizzazione dei prodotti locali e sul commercio estero.



Progetto Qualex, valore alle specialità locali
“Il progetto Qualex nasce per consolidare la visibilità a scaffale dei prodotti locali – spiega a Italiafruit Filiberto Montano, uno dei soci fondatori dell’azienda – e per garantire una giusta connotazione della qualità e della provenienza delle referenze”.
“Per esempio - continua - con ‘Tesori del Lazio’ abbiamo creato un marchio a garanzia dei prodotti provenienti dall’omonima Regione e stiamo facendo la stessa cosa con ‘Tesori del Veneto’ . L’obiettivo è valorizzare i prodotti, associando più imprese che sposano un unico marchio di collettività. E il progetto è sempre pronto ad accogliere nuovi prodotti: con diverse aziende nazionali abbiamo da poco iniziato un percorso di valorizzazione della zucchina romanesca. A partire da un disciplinare di produzione comune, il prodotto sarà disponibile 365 giorni all’anno nel pieno rispetto delle sue caratteristiche organolettiche. Questo significa che quando il prodotto non sarà disponibile in Lazio, potremmo recuperarlo al centro e nord Italia, per garantire una continuità del prodotto nelle vendite. Fondamentale per la realizzazione di questo progetto, è la collaborazione con la federazione agroalimentare nazionale Agrocepi, avviata tramite il presidente Martinangelo Corrado e il ministero dell’Agricoltura”.

Dal locale all’Oltremanica
Se è vero che per crescere si deve guardare fuori, i progetti di Quality2004 sono pronti a varcare i confini italiani. “Proprio in questi giorni è nato Quality Uk – racconta Montano – un progetto con cui ci confronteremo sul mercato londinese proponendo prodotti enogastronomici italiani di alta qualità. Stiamo per entrare in possesso dei nostri uffici di competenza in Inghilterra e a breve presenteremo tutte le nostre attività”.



Dalla lotta integrata ai servizi digitali
Oltre alla valorizzazione dei prodotti locali e al commercio con l’estero, Quality2004 continua ad offrire alle sue aziende associate i servizi ‘ base’ per far crescere il loro business.
“Sosteniamo le aziende a partire dalla produzione con l’assistenza tecnica agronomica – commenta Montano – con cui mettiamo a disposizione personale esperto per iniziare un percorsi di lotta integrata oppure per l’ottenimento di certificazioni come Global Gap o Grasp, o ancora per una consulenza fitosanitaria o per valutare i danni alle colture. Per quanto riguarda il packaging, ci proponiamo come ponte tra l’azienda produttiva e gli stabilimenti che realizzano gli imballaggi. Un discorso a parte va fatto per la logistica: generalmente le aziende consegnano a noi i loro prodotti e, tramite vettori logistici terzi, vengono distribuiti direttamente ai clienti della Grande distribuzione senza stoccaggio. In questo passaggio di fondamentale importanza, ci occupiamo anche del monitoraggio della corretta gestione delle merci”.
Un’attenzione particolare è riservata ai servizi digitali, garantiti dalle piattaforme Easy-it e It-One. “Teniamo molto al rapporto diretto con le aziende – sottolinea il socio – e cerchiamo di recarci sul posto per evitare ai produttori inutili spostamenti. Nel caso in cui si tratti di meccanismi di produzione inviamo sul posto i nostri agronomi, mentre per le strategie digitali affianchiamo le aziende con esperti di marketing: solo dopo aver preso visione dei loro interessi e delle loro prospettive, creiamo assieme un piano di vendita ad hoc che può essere integrato dalla gestione dei social network fino ai press tour e altre strategie promozionali”.



Provenienza e continuità sono i nostri valori aggiunti
“Per noi è importantissima la provenienza del prodotto, che dev’essere completamente italiana – conclude Montano – al 90% commerciamo ortaggi come zucchine, melanzane, peperoni, asparagi, carciofi, pomodori da insalata, oltre ad una piccola percentuale di fragole e ciliegie. Cerchiamo di garantire una continuità dei prodotti che ci porta continuamente a spostarci tra i produttori di nord, centro e sud Italia. Ad oggi possiamo contare su due grandi Op: la cooperativa agricola Eurocirce con base a Sabaudia di cui abbiamo il partenariato commerciale, mentre al nord ci affidiamo a VerdeIntesa (clicca qui per approfondire) di cui abbiamo la direzione commerciale”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: