eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

Oscar Farinetti giovedì 5 marzo 2020


Green Pea, la nuova avventura di Farinetti

La sostenibilità al centro. Oscar Farinetti - dopo Unieuro, Eataly e Fico - si lancia in una nuova avventura: Green Pea, un megastore multiprodotto che riporterà l'orizzonte dell'imprenditore piemontese oltre il mondo del food.

La nuova creatura di Farinetti - 4 piani per 10mila metri quadri - sorgerà davanti al Lingotto di Torino, in un edificio ecosostenibile collocato accanto alla prima casa di Eataly, inaugurata nel 2007. Il taglio del nastro è previsto per agosto.

Green Pea Farinetti

Green Pea sarà una sorta di supermercato ecologico, dove troveranno spazio i marchi italiani più importanti che operano con prodotti sostenibili: auto elettriche, abbigliamento, tecnologia... Per dirla con le parole di Farinetti, "tanti oggetti costruiti in armonia con aria, acqua e terra: oggetti molto fichi", come ha dichiarato in una recente intervista al Corriere della Sera.

Farinetti promette una rivoluzione. Green ovviamente. E l'obiettivo è di anticipare i tempi e dettare nuove tendenze. "Il primo mercato oggi è l’alimentare e Eataly ha fornito cibi di buona qualità, a ottimi prezzi, da agricoltura sostenibile e ha insegnato una narrazione - ancora l'imprenditore sulle colonne del Corriere - I tre mercati di Green Pea dopo il cibo sono “muoversi”, “vestirsi”, “abitare”. Quindi venderemo veicoli, energia e sistemi per rendere la casa a minor impatto ambientale, vestiti con cotone non ogm ad esempio e mobili assemblati con legno proveniente da aree verdi deforestabili. E ci sarà un pisello verde su ogni prodotto per ricordare lo storytelling che ci siamo inventati. Eataly ci ha messo del tempo a far decollare la sensibilità sul cibo, ora vorrei che la stessa cosa succedesse con Green Pea".



Aree di vendita ma anche di relax. Sul tetto del maxistore, infatti, ci sarà una zona dedicata al relax, sempre sostenibile s'intende. Piscina con cocktail bar, sauna e bagno turco: e la bellezza assumerà un valore importante assieme alla sostenibilità. "Il cliente muovendosi creerà energia - dice Farinetti - anche chiudendo le porte dei bagni. Sarà alimentato da geotermia e pannelli fotovoltaici».

Ci saranno 22 aziende per piano, che useranno materie prime e tecniche rispettose dell'ambiente. E Green Pea potrebbe diventare un nuovo brand per prodotti sostenibili.

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: