eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

lunedì 23 marzo 2020


Palermo, semaforo rosso a tempo indeterminato

Stop a tempo indeterminato alle operazioni di vendita: il mercato ortofrutticolo di Palermo resterà chiuso fino a quando non saranno individuate e condivise tutte le procedure "atte a rendere le fasi di scarico, vendita e carico sicure sotto il profilo della prevenzione del contagio del Covid-19, fatto questo che costituisce la priorità assoluta". La decisione del Comune arriva dopo giorni di caos e tensioni: la scorsa settimana la struttura all'ingrosso di via Montepellegrino ha aperto solo per scaricare la merce che arrivava dall'estero e dai centri della provincia ma non per la compravendita. Frutta e verdura venivano consegnate all'esterno dai concessionari.

Critica la situazione, sia per la ressa di commercianti che si accalcavano ai cancelli per acquistare, sia per gli abusivi che cercavano di entrare: sono più volte dovute intervenire le forze dell’ordine per far rispettare le norme di sicurezza. Varie gazzelle dei carabinieri si sono aggiunte agli agenti della polizia municipale per riportare la calma dopo alcuni tentativi di forzare gli ingressi contingentati.

Ora la decisione della chiusura. Considerato che una prolungata chiusura potrebbe però determinare un danno all'approvvigionamento alimentare in ragione del peso che la piccola e piccolissima distribuzione ha in città, il sindaco ha ritenuto di dover interessare il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica di cui ha chiesto una convocazione, così da affrontare in modo organico tutti gli aspetti del problema.


L'orientamento è quello di distinguere in modo netto le fasi di scarico e vendita (anche eventualmente con una anticipazione dello scarico al giorno precedente) e di contingentare tramite sistemi di prenotazione/registrazione gli accessi all'area mercatale che sarà in ogni caso consentita solo ad operatori dotati di partita Iva o loro collaboratori. 

"Noi grossisti saremmo pronti, il piano di sicurezza è pronto, il problema, di ordine pubblico è all'esterno della struttura", sottolinea il presidente provinciale dei grossisti di Fedagro Alberto Argano. "La polizia comunale non è in grado di creare un cuscinetto all'esterno del mercato per il contenimento e ha chiesto aiuto al Prefetto".

La situazione alimenta polemiche politiche: “Il caos che si è creato in questi giorni al mercato ortofrutticolo a Palermo è indecente e pericoloso", l’accusa della Lega. “È pericoloso, nel momento in cui tutta l'Italia sta facendo enormi sacrifici per isolarsi dal coronavirus. Ed è anche indecente perché è l'esempio della mancanza di programmazione da parte dell'attuale amministrazione comunale, che sa bene che il mercato non può continuare a stare in via Montepellegrino, ma nulla ha fatto negli ultimi 30 anni, ignorando l'assoluta necessità di spostarlo".

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: