eventi
MACFRUT  DIGITAL

8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 23 aprile 2020


Focus agrumi, Ismea: arance rosse agli sgoccioli

Nella terza settimana del mese (13-19 aprile), il mercato per l'intero comparto agrumario non ha mostrato particolari variazioni. Si conferma infatti agevole il collocamento sia per le arance tardive Ovale e Valencia, sia per le ultime quote di pigmentate catanesi. Per i limoni, invece, si registra l'ingresso sui mercati delle prime partite di bianchetto di provenienza catanese e messinese. 

Arance
Agli sgoccioli la campagna di commercializzazione per le varietà pigmentate. Le esigue quote di prodotto affluite sui mercati, solo in presenza di un profilo qualitativo ancora adeguato, sono state regolarmente collocate sulla base di prezzi stabili. Prosegue favorevolmente la commercializzazione delle varietà tardive Ovale e Valencia. Le buone caratteristiche qualitative del prodotto unitamente ad una buona attività della domanda hanno permesso il fluido svolgimento degli scambi. Prime contrattazioni per la Valencia calabrese. Le limitate partite avviate sul circuito distributivo, hanno incontrato una domanda interessata. Le quotazioni di esordio si sono attestate su livelli nettamente superiori a quelli registrati nella passata campagna di commercializzazione. 

Limoni
In settimana le operazioni di raccolta del limone bianchetto si sono estese agli areali catanesi e messinesi. Dalle prime informazioni assunte dall'Ismea, anche in tale areale la produzione è prevista in calo rispetto allo scorso anno. Le limitate partite esitate sul mercato hanno trovato rapido collocamento sulla base di quotazioni in netto incremento rispetto all' esordio della precedente campagna. Non si registrano variazioni sulla piazza di Siracusa, dove un generale equilibrio tra domanda ed offerta ha permesso ai prezzi di attestarsi sugli stessi livelli precedentemente acquisiti. Stabili i listini per le ultime quote di primofiore, fatta eccezione per il prodotto palermitano, i cui corsi hanno mostrato un incremento in considerazione di una offerta sempre più contenuta cui è corrisposto l'interesse della domanda.  

Fonte: Ismea 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: