eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

mercoledì 27 maggio 2020


Aldi, 120 referenze ortofrutticole nei nuovi punti vendita

Aldi, parte del Gruppo AldiSüd, realtà multinazionale di riferimento della Grande Distribuzione Organizzata, al suo secondo anno di attività in Italia conferma il suo impegno nel Belpaese, oltre la “fase 2”: offerta discount accessibile a tutti e crescita continua.

Anche in questa “Fase 2” Aldi annuncia l’inaugurazione di nuovi punti vendita: il secondo nella città di Mestre a cui seguirà un’ulteriore apertura a Novara
Con oltre 1000 metri quadrati di area vendita e 82 posti auto gratuiti, Aldi raddoppia la sua presenza a Mestre e inaugurerà giovedì 28 maggio il nuovo negozio in via Tina Anselmi 10, che sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 21:00 e la domenica dalle 8:30 alle 20:30.

Certificato con la classe energetica A2 il nuovo punto vendita ha contribuito a riqualificare l’area in cui sorge e sarà dotato di colonnine di ricarica per veicoli elettrici oltre ad ospitare un parcheggio gratuito di 82 posti auto a disposizione dei clienti. 
Il punto vendita di Mestre ha creato 12 nuovi posti di lavoro per un totale di 805 assunti in Veneto. 

Qualità, convenienza e freschezza al centro della proposta Aldi, con circa 120 referenze tra frutta e verdura e l’85% di linee a marchio proprio. Con un ampio spazio del negozio riservato alle promozioni, due volte a settimana, il lunedì e il giovedì, Aldi propone una variegata offerta di articoli sempre nuovi a prezzi imperdibili. Il 75% dei prodotti alimentari è frutto della collaborazione con fornitori italiani selezionati. In questo momento storico, inoltre, Aldisi conferma sempre più conveniente e capace di adeguarsi alle necessità e ai bisogni dei clienti.  

“Crediamo fortemente nell’Italia ed il nostro impegno è garantito anche in questa ‘fase 2’ dell’emergenza socio-sanitaria con nuove aperture ed il raddoppio della nostra logistica con il polo in Lombardia – Landriano (Pv), che si aggiunge a quello di Oppeano (Vr) – ha commentato Michael Veiser, Group managing director di Aldi – Confermiamo che rimaniamo impegnati nella crescita, valorizzando investimenti in Italia e continuando a rispondere concretamente alla crisi e alle nuove esigenze degli italiani con il prezzo Aldi: il prezzo più basso e cuore della nostra offerta”.

Aldi persegue strategie sostenibili anche per i suoi progetti immobiliari e si propone come partner per contribuire – ove possibile – allo sviluppo urbanistico delle aree in cui opera, instaurando collaborazioni virtuose con sviluppatori e amministrazioni pubbliche.

Fonte: Ufficio stampa Aldi


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: