eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 4 giugno 2020


«Fragole, anche a giugno la Basilicata fa la differenza»

Anche se siamo a giugno, le fragole della Basilicata continuano a fare la differenza a livello non solo estetico ma anche gustativo, spuntando al tempo stesso prezzi di tutto rispetto nei Mercati all’ingrosso del Nord Italia.

“Se provo a guardare indietro, alle stagioni precedenti, non ricordo una campagna fragolicola lucana talmente lunga e remunerativa come quella di quest’anno. Certo, la merce in arrivo da quando c’è il Coronavirus è stata inferiore rispetto ad altri anni, in quanto i produttori hanno sofferto realmente la carenza di manodopera agricola”, spiega a Italiafruit News Beatrice Baù, venditrice specializzata in fragole della ditta Fruver che opera presso il Centro agroalimentare di Verona.

“Nonostante siamo entrati nel mese di giugno - aggiunge - il prodotto lucano resta ancora il migliore da mangiare attualmente disponibile sul mercato. Di solito, dal 20-25 maggio noi vendevamo solo le fragole da marmellata della Basilicata a circa 1,3-1,5 euro il chilo; quest’anno, invece, è tutto diverso: varietà come Candonga e Rossetta continuano a difendersi molto bene in termini sia qualitativi che commerciali. Da vedere sono veramente spettacolari”.



In questi giorni, ad esempio, la ditta Fruver sta distribuendo le padelle da due chili di fragole Candonga a medie di 6,5-7 euro. “I nostri clienti dettaglianti continuano a richiedere e proporre fragole della Basilicata nei loro negozi e ciò significa che il prodotto è sempre valido. Chiaramente la tenuta in post raccolta è scarsa, fattore che non rende possibile l’export. E anche le quantità disponibili sono ridotte e destinate a scendere ancora. La stagione ha quindi i giorni contati”.

La venditrice, proprio oggi, comincerà ad affiancare al prodotto meridionale le prime produzioni provenienti dall’areale del Trentino, che saranno disponibili per tutta l’estate. “Sul fronte dei prezzi, nel nostro Mercato ci attendiamo valori compresi tra 9 e 11 euro per le padella da due chili di fragole trentine”, conclude Baù.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: